facebook rss

Riapre il passetto Squintani,
e la piazzetta sarà intitolata
a Sant’Emidio

 ASCOLI - Dopo i lavori di restyling, giovedì 12 dicembre in contemporanea all'accensone dell'albero di Natale. La Diocesi chiede al Comune di intitolare al patrono lo spazio tra il cineteatro Piceno e la Cattedrale. Poi la messa del vescovo D'Ercole con i sacerdoti di tutte le parrocchie

Il palazzo del vescovo, sulla sinistra il passetto Squintani (Foto Vagnoni)

Sarà inaugurato giovedì 12 dicembre alle ore 17,15 ad Ascoli il rinnovato Largo Manzoni, con la riapertura del passetto intitlato ad Ambrogio Squintani (vescovo di Ascoli dal 1936 al 1956), che collega la zona del cineteatro Piceno con Piazza Arringo. Dopo un lungo lavoro di restyling l’intera area, riqualificata con pavimento in porfido, ospiterà una nuova statua bronzea di Sant’Emidio che sarà scoperta, sempre giovedì, insieme all’accensione dell’albero di Natale.

Inoltre la Diocesi ha già inoltrato al Comune la richiesta per dedicare a Sant’Emidio la piazzetta, visto che ad Ascoli ci sono numerosi luoghi dedicati al patrono, ma non una via o piazza che porti il suo nome, fatta eccezione per una piccola traversa di corso Mazzini, una piccola e abbastanza anonima rua nella zona di Porta Romana. Alle ore 18 seguirà la celebrazione della messa in Cattedrale, presieduta dal vescovo Giovanni D’Ercole, insieme a tutti i sacerdoti della Diocesi di Ascoli, in occasione del decimo anniversario della sua consacrazione episcopale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X