facebook rss

Gli agenti di commercio
della provincia in assemblea

GROTTAMMARE - Si è levata forte la protesta in merito alla situazione oramai divenuta insostenibile delle code e dei ritardi sul tratto autostradale dell'A14 abruzzese-marchigiano

Si è svolta sabato 7 dicembre, presso lo chalet Viareggio a Grottammare, l’assemblea provinciale del sindacato Agenti e Rappresentanti di Commercio associati alla FNAARC/Confcommercio, convocata dal presidente Tullio Luciani. Dopo i saluti di apertura da parte del vicepresidente vicario Confcommercio Vittorio Alexis, è iniziato il dibattito.

Si è levata forte la protesta in merito alla situazione oramai divenuta insostenibile delle code e dei ritardi sul tratto autostradale dell’A14 abruzzese-marchigiano. L’Assemblea ha dato mandato al presidente Luciani di convocare le istituzioni locali e i rappresentanti in Parlamento della nostra zona, oltre ai consiglieri regionali del Piceno, per manifestare lo stato di disagio e sollecitare un urgente intervento.

Presenti all’incontro anche l’avvocato Walter Gibellieri e il ragionier Fabrizio Capriotti funzionario Ciol, che hanno illustrato come da ordine del giorno le principali novità fiscali e previdenziali riguardanti la categoria e alcune innovative sentenze legali sulle indennità spettanti all’agente in caso di cessazione del rapporto di agenzia con la casa mandante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X