facebook rss

L’anticipo sorride al Modena, partite con 15 minuti di ritardo

SERIE C - Match clou dell'ultima giornata di andata è il posticipo di lunedì Reggiana-Padova. Domenica in campo tutte le marchigiane: la Samb a Carpi, la Vis Pesaro a Salò, la Fermana a Gubbio e il Fano in casa con la Virtus Verona

di Benedetto Marinangeli

Con la vittoria del Modena sul Ravenna nell’anticipo del sabato, prende il via l’ultima giornata del girone di andata del girone B della Serie C. Ma il big match della 19esima giornata è Reggiana-Padova. I granata di Alvini stanno proseguendo a marciare a pieno regime con il Padova che fa fatica ma che riesce lo stesso, grazie anche all’ indubbia qualità del suo organico, a portare a casa il risultato pieno. La capolista Vicenza sarà di scena ad Imola in un testa coda estremamente insidioso ma la qualità tecnica dell’undici di Di Carlo è nettamente superiore a quella romagnola.

Scontro per un posto al sole nella griglia playoff quello tra Sud Tirol e Piacenza. Gli altoatesini di Vecchi dopo il successo di Ravenna puntano al bis, così come il Piacenza che in settimana ha risolto il contratto con l’attaccante Daniele Cacia. Rimini-Triestina rappresenta una gara tra le due grandi malate del girone. I romagnoli ultimi in classifica ancora stentano nonostante l’arrivo in panchina di Francesco Colella. Mentre i giuliani proprio non riescono ad uscire dal tunnel della crisi. Importante scontro in chiave salvezza è Gubbio-Fermana. Gli umbri dopo la pessima prova di lunedì contro la Samb puntano al riscatto ma debbono fare i conti con la voglia di riscatto dei canarini dopo il pareggio-beffa in dieci con l’Arzignano. Veneti che ospiteranno il Cesena reduce dal poker rimediato in casa con il Fano.

I granata di Alessandrini ricevono la Virtus Verona. La formazione di Fresco, ancora in zona playoff, sta accusando dei passaggi a vuoto con Carpani e compagni che debbono approfittare di questa situazione. Trasferta ostica per la Vis Pesaro a Salò dove troverà una squadra smaniosa di rivincita dopo la sconfitta di Vicenza di domenica scorsa. Carpi-Samb chiude la serie dei match in programma che inizieranno con un quarto d’ora di ritardo. Un posticipo deciso dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli.

DICIANNOVESIMA GIORNATA DI ANDATA

Sabato 14 dicembre ore 15,15: Modena-Ravenna 2-0

Domenica 15 dicembre ore 15,15: Arzignano-Cesena, Feralpi Salò-Vis Pesaro, Gubbio-Fermana, Rimini-Triestina, Alto Adige-Piacenza, Fano-Virtus Verona, Carpi-Samb, Imolese-Vicenza

Lunedì 16 dicembre ore 21: Reggiana-Padova

CLASSIFICA: Vicenza 42 punti, Carpi 38, Padova 36, Alto Adige e Reggiana 35, Piacenza 31, Modena e Feralpi Salò 29, Samb 28, Virtus Verona 24, Triestina 23, Cesena 21; Vis Pesaro, Fermana e Ravenna 18, Arzignano 16, Gubbio 15, Imolese 14, Fano 13, Rimini 12.

MARCATORI

12 gol: Paponi (Piacenza)

9 gol: Morosini (Alto Adige)

8 gol: Mazzocchi (Alto Adige), Vano (Carpi), Marchi (Reggiana), Cernigoi (Samb)

7 gol: Scappini (Reggiana), Marotta (Vicenza), Magrassi (Virtus Verona)

6 gol: Biasci (Carpi), Butic (Cesena), Varone (Reggiana), Odogwu (Virtus Verona)

5 gol: Jelenic (Carpi), Borello (Cesena), Barbuti (Fano), Caracciolo e Scarsella (Feralpi Salò), Sbaffo (Gubbio), Rossetti (Modena), Giovinco (Ravenna), Kargbo (Reggiana), Frediani (Samb), Granoche (Triestina)

4 gol: Casiraghi (Alto Adige), Rocco (Arzignano), Cognigni (Fermana), Cesaretti (Gubbio), De Grazia (Modena), Santini (Padova), Pergreffi (Piacenza), Nocciolini (Ravenna), Gerardi (Rimini), Di Massimo (Samb), Costantino (Triestina), Grandolfo (Vis Pesaro)

3 gol: Rover (Alto Adige), Maurizi (Carpi), Parlati (Fano), Maistrello (Fermana), Ronaldo (Padova), Della Latta (Piacenza), Zamparo (Rimini), Gomez (Triestina), Giacomelli (Vicenza), Cazzola e Danti (Virtus Verona), Voltan (Vis Pesaro)

2 gol: Turchetta e Petrella (Alto Adige); Piccioni, Bonalumi e Cais (Arzignano), Saric (Carpi); Russini, Sarao e Zecca (Cesena), Kanis (Fano); Guidetti, Ceccarelli e Maiorino (Feralpi Salò), Molinari (Fermana), Rafael Munoz (Gubbio); Latte Lath, Vuthaj, Padovan e Belcastro (Imolese); Spagnoli, Tulissi, Pezzella e Sodinha (Modena); Pesenti, Bunino, Castiglia, Mandorlini, Soleri e Germano (Padova), Corradi (Piacenza), Lunetta (Reggiana); Rapisarda, Volpicelli e Orlando (Samb), Giorico (Triestina); Vandeputte, Pontisso, Cappelletti e Cinelli (Vicenza)

1 gol: Maldonado, Ierardi, Ferrara e Balestriero (Arzignano); Rossoni, Carta, Boccaccini e Carletti (Carpi), Rosaia e Franco (Cesena); Di Sabatino, Baldini, Paolini, Di Francesco, Carte Said e Gatti (Fano); Magnino, Mauri e Giani (Feralpi Salò); Persia, Liguori, Mantini, Petrucci, Bellini e Bacio Terracino (Fermana); Sorrentino, Zanoni, Hraiech e Maini (Gubbio); Ngissah, Boccardi, Sall e Checchi (Imolese); Zaro, Ferrario, Bearzotti, Davì, Duca e Boscolo Papo (Modena); Kresic, Buglio, Baraye, Mokulu e Andelkovic (Padova); Marotta, Imperiale, Nicco, Cacia e Sylla (Piacenza); Purro, D’Eramo, Lora, Papa, Pellizzari, Raffini e D’Eramo (Ravenna); Zanini, Radrezza e Staiti (Reggiana); Arlotti, Van Ransbeeck, Ventola, Silvestro, Scappi, Ferrani, Zamparo e Palma (Rimini), Angiulli e Miceli (Samb), Malomo e Mensah (Triestina); Pontisso, Saraniti, Arma, Guerra e Zonta (Vicenza); Beccaro, Gatto, Formiconi, Mensah e Soleri (Triestina); Guerra, Bruscagin, Saraniti, Arma, Guerra e Zonta (Vicenza); Onescu, Danieli, Manfrin, Rossi, Sirignano e Marcandella (Virtus Verona); Misin, Gianola, Lazzari, Malec e Paoli (Vis Pesaro)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X