facebook rss

“Giornata nazionale
delle persone scomparse”:
seminario in Prefettura

ASCOLI - Nel corso dell’incontro con Giorgia Isidori, presidente di "Penelope Onlus", è stata approfondita la normativa di riferimento e analizzate le migliori modalità operative di intervento in occasione della scomparsa di una o più persone. Il prefetto ha ringraziato tutti i componenti del sistema di ricerca e soccorso

Organizzato dalla Prefettura in collaborazione con l’associazione nazionale “Penelope Onlus”, si è tenuto un incontro formativo sul tema delle persone scomparse. Il seminario di approfondimento, al quale hanno partecipato i rappresentanti delle forze dell’ordine, dei Vigili del fuoco, nonché i soggetti istituzionali e del volontariato coinvolti nelle ricerche, si è svolto in concomitanza con la “Giornata nazionale delle persone scomparse” e si inserisce in un quadro di iniziative, attivate su tutto il territorio, per sensibilizzare le istituzioni e le componenti sociali su una problematica troppo spesso sottovalutata.

Nel corso dell’incontro è stata approfondita la normativa di riferimento e analizzate le migliori modalità operative di intervento in occasione della scomparsa di una o più persone. La presidente della “Penelope Onlus”, Giorgia Isidori, ha illustrato i dati statistici sul fenomeno e approfondito le motivazioni che talvolta possono spingere le persone ad allontanarsi dai propri cari. Molto apprezzata è stata la disamina di alcuni recenti casi che hanno riguardato persone in condizioni di vulnerabilità, soggetti maggiormente esposti a rischio per la propria incolumità.

Al termine dell’incontro il prefetto Rita Stentella ha ringraziato i relatori e i presenti per la partecipazione. Ha altresì ringraziato tutti i componenti del sistema di ricerca e soccorso che, operando secondo il piano provinciale di ricerca delle persone scomparse, in stretto coordinamento tra loro, hanno avviato le ricerche con tempestività assicurando, nella maggioranza dei casi, il rinvenimento degli scomparsi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X