facebook rss

San Giorgio-Fermo Urban Trail,
la corsa delle emozioni

TRIATHLON - Organizzata dalla Flipper di Ascoli. Nella gara maschile ha vinto Giorgio Lampa, precedendo Marvin Perugini ed Edoardo Mincarelli. In quella femminile Nella Patrizia Ruberto davanti a Ylenia Buglioni e Lara Iezzi

“San Giorgio-Fermo Urban Trail”. Dopo la corsa ora è tempo di bilanci. E a tirare le somme della prima edizione della competizione sportiva andata in scena domenica scorsa, è il presidente della Flipper Triathlon Ascoli, Raffaele Avigliano.

Circa cento gli appassionati di podismo che hanno avuto occasione di praticare la propria passione sportiva su un percorso vario e ricco di piacevoli scoperte e che ha fatto conoscere ed apprezzare le bellezze del suggestivo paesaggio che varia tra mare Adriatico, colline e monti.

La gara competitiva di 22 chilometri totali, con il ritrovo degli atleti in segreteria per la registrazione presso il centro sociale di Salvano, ha avuto inizio alle ore 9 in Piazza del Teatro a Porto San Giorgio, dopo un trasferimento tramite servizio di bus navetta e deposito bagagli personali. L’arrivo era fissato a Torre di Palme dopo un susseguirsi di tratti alternati tra strade asfaltate, strade bianche e sentieri nel bosco.
Per gli appassionati di camminata e Nordik Walking c’è stata invece una seconda opzione con un percorso ridotto di 6 chilometri da percorrere come semplice passeggiata ludico motoria, con partenza ed arrivo a Torre di Palme.
Dopo un meritato ristoro finale, sempre tramite servizio di bus navetta, gli atleti sono rientrati a Salvano dove era possibile fare la doccia e dove, al termine di un ricco Pasta Party, si sono effettuate le premiazioni.
Il vincitore è stato Giorgio Lampa dell’Atletica Filottrano che ha concluso la gara in 1h 33′ 30″, precendo Marvin Perugini di Servigliano ed Edoardo Mincarelli di Teramo. In campo femminile la vittoria è andata a Nella Patrizia Ruberto (1h 55′ 41″), che ha preceduto Ylenia Buglioni e Lara Iezzi.
Alla riuscita della manifestazione hanno collaborato la Provincia di Fermo e il Comune di Porto San Giorgio con l’assessore Valerio Vesprini, l’ufficio Sport, il comando di Polizia Municipale. Ma anche il Comune di Fermo con gli assessori Mauro Torresi e Alberto Maria Scarfini, il consigliere Massimo Tramannoni, il comando Polizia Municipale e il Centro sociale di Salvano, l’associazione Carabinieri in congedo (sezione di Fermo), il Cai di Fermo, l’Avis di Porto San Giorgio e la Croce Azzurra di Porto San Giorgio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X