facebook rss

Porto d’Ascoli
ancora ko fuori casa
Grottammare litiga coi rigori
Atletico Azzurra Colli
avanti a piccoli passi

ECCELLENZA/IL PUNTO - Nell'antipasto della finale di Coppa, gli uomini di Izzotti sono caduti con la Forsempronese confermando il trend negativo tra le mura nemiche. Secondo ko consecutivo per i biancocelesti di Manoni, che possono ancora mangiarsi le mani per un errore dagli undici metri. Buon punto per la compagine collese contro l'Atletico Alma con il primo centro in rossoazzurro di Monserrat

di Salvatore Mastropietro

Ad una giornata dal termine del girone d’andata, il campionato regionale di Eccellenza ha già il suo campione d’inverno. E’ l’Atletico Gallo, che si è visto premiare la maggiore continuità di risultati avuta fin qui, a differenza delle numerosissime inseguitrici, tra cui il Porto d’Ascoli. In zona playout la situazione è ancora in fase di definizione, con Grottammare e Atletico Azzurra Colli in piena lotta.

Il Porto d’Ascoli (foto Fabrizio Ottavi)

PORTO D’ASCOLI – Nella trasferta domenicale sul campo di un’ostica Forsempronese, per il Porto d’Ascoli è arrivata una secca sconfitta per 2-0. Decisive le due reti siglate dagli avversari nel corso della prima frazione, che hanno dato poche chance di recuperare ai biancocelesti nonostante diverse occasioni create nel corso del match. La partita ha fatto capire come l’impegno della finale di Coppa, che vedrà il Porto d’Ascoli contrapposto proprio alla Forsempronese, sarà tutt’altro che facile. Ancora una volta gli uomini di Izzotti hanno confermato il trend negativo lontano dal “Ciarrocchi”. I numeri, infatti, parlano chiaro: su 23 punti conquistati, solo 7 sono stati conquistati tra le mura nemiche. Per rimanere stabilmente nelle posizioni d’alta classifica bisognerà provare a migliorare questo dato. Per chiudere al meglio l’anno solare, la formazione sambenedettese è chiamata adesso a fare risultato contro la capolista Atletico Gallo in una sfida che potrà dire molto sulle ambizioni e la forza delle due compagini.

GROTTAMMARE – Dopo la sconfitta della settimana scorsa contro la Forsempronese, il Grottammare non è riuscito a rialzarsi. Sul campo del Marina è arrivato un altro disco rosso e sempre di misura (1-0). I parallelismi tra i due ko non finiscono qui, dato che ancora una volta gli uomini di Manoni hanno buttato alle ortiche un calcio di rigore. Carboni ha commesso il secondo errore consecutivo dagli undici metri e adesso le imprecisioni dal dischetto cominciano a pesare, specialmente per una squadra che punta alla salvezza e che in questa prima parte di stagione ha mostrato diversi problemi in fase realizzativa (peggior attacco del campionato). Rispetto a qualche giornata fa la situazione in classifica è cambiata, con i biancocelesti ora invischiati nelle posizioni playout. Il match di domenica contro l’Atletico Azzurra Colli aumenta così d’importanza, essendo uno scontro diretto che il Grottammare non vuole fallire.

Primo centro con la maglia dell’Atletico Azzurra Colli per Monserrat

ATLETICO AZZURRA COLLI – In casa Atletico Azzurra Colli continua il filotto di buone prestazioni. Contro l’Atletico Alma (1-1), i rossoazzurri sono riusciti a conquistare un buon punto che muove comunque la classifica. Nonostante ciò, mister Peppino Amadio ha espresso un po’ di rammarico per l’atteggiamento dei suoi che, dopo essere passati in vantaggio con Monserrat, si sono abbassati troppo e hanno permesso agli avversari di recuperare. Il processo di crescita deve passare anche da qui e da queste partite in cui a fare la differenza è la paura di perdere di entrambe le squadre. La voglia di continuare a mettere punti in cascina per risollevarsi in classifica è tanta. La squadra collese ha messo nel mirino il derby piceno col Grottammare, in cui sarà importante fornire una prestazione in linea con le ultime uscite per chiudere al meglio il 2019.

RISULTATI: Atletico Azzurra Colli-Atletico Alma 1-1, Atletico Gallo-Vigor Senigallia 2-2, Forsempronese-Porto d’Ascoli 2-0, Marina-Grottammare 1-0, Montefano-Castelfidardo 2-2, San Marco Servigliano Lorese-Anconitana 2-3, Sassoferrato-Urbania 1-1, Valdichienti-Fabriano Cerreto 2-0.

CLASSIFICA: Atletico Gallo 28 punti, Forsempronese 24; Castelfidardo, Porto d’Ascoli, Anconitana e Vigor Senigallia 23; Marina e Urbania 22, Atletico Alma 18, Valdichienti 17; Montefano, Grottammare e Fabriano Cerreto 15; San Marco Servigliano Lorese 14, Atletico Azzurra Colli 11, Sassoferrato 10.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X