facebook rss

Scuola materna e società partecipate:
si accende la discussione in Consiglio

OFFIDA - Nell'ultima seduta del 2019 si è parlato della scuola Materna di piazza Baroncelli. Il sindaco Massa all'opposizione. «Entro il 2022 gli interventi necessaria». Compostaggio domestico: regolamento approvato con l'astenzione della minoranza

L’ultimo Consiglio comunale (Foto Simone Corradetti)

di Simone Corradetti

Freddo artico tra maggioranza e minoranza a Offida durante il Consiglio comunale. Non sono mancati momenti di tensione quando si è parlato della scuola Materna di piazza Baroncelli e delle società partecipate del Comune. Il gruppo di minoranza ha presentato un’interrogazione sullo stato in cui versano i servizi igienici del plesso scolastico dove, con le prime piogge, si sono verificate infiltrazioni di acqua. Una situazione che potrebbero creare umidità e quindi problemi di salute ad alunni e insegnanti.

Immediata la risposta del sindaco Luigi Massa: «L’edificio in muratura – ha detto – è stato restaurato a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, per essere adibito a scuola statale. All’inizio d questo anno scolastico abbiamo provveduto a igienizzare bagni, spogliatoi e refettorio. Tutti gli interventi necessari saranno effettuati entro il 2022». E’ intervenuta la consigliera di opposizione Isabella Stracci ritenendosi «pienamente soddisfatta della risposta».

Poi la rovente discussione sulla revisione periodica delle società partecipate del Comune. «Ci asteniamo – hanno detto dall’opposizione – per la scarsa attività di controllo e trasparenza da parte di alcune istituzioni, come avvenuto nella vicenda della società Asteria, poi effettivamente fallita».

All’ultimo punto all’ordine del giorno, l’approvazione del regolamento sul compostaggio domestico, approvato con 9 voti favorevoli della maggioranza e l’astensione della minoranza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X