facebook rss

Fuori strada all’Annunziata nella solita
ormai famigerata doppia curva

ASCOLI - E' accaduto questa mattina, per fortuna senza conseguenze per chi si trovava alla guida. Ventiquattr'ore prima un altro in fotocopia. Due notti fa idem in via Adriatico nei pressi del bivio che conduce al parcheggio di Torricella. Asfalto viscido, velocità e distrazioni le cause

Il tratto “incriminato”

Ci risiamo. Dopo qualche settimana di pausa, ad Ascoli tornano gli incidenti stradali all’Annunziata. Ancora una volta, nel solito punto, questa mattina, sabato 21 dicembre, una Renault è finita fuori strada, per fortunza senza gravi conseguenze per chi si trovava alla guida, ma solo tanto spavento. E’ accaduto nell’ormai famigerata doppia curva, a pochi metri dall’incrocio con viale della Rimembranza, la strada che conduce all’ex ospedale ora sede universitaria.

La vettura è uscita di strada sulla sua destra, come sempre. L’asfalto in quel punto è particolarmente sdrucciolevole, come più volte evidenziato dalla stessa Polizia Municipale, e chi proviene da via Emidio Pacifici Mazzoni (la prosecuzione di via Francesco Ricci), se procede a una velocità superiore ai 20-30 chilometri orari, e se poi addirittura frena (peggio se la strada è appena bagnata) finisce per ritrovarsi sistematicamente fuori strada.

Nello stesso punto un incidente simile si è verificato il giorno prima. Due notti fa, invece, un’auto è finita fuori strada percorrendo via Adriatico (prosecuzione di via Napoli per chi proviene da est). E’ accaduto, e non è la prima volta, all’altezza del bivio che conduce al parcheggio di Torricella. L’asfalto scivoloso può essere una causa, ma non sono da meno la velocità e le distrazioni di vario genere che, oggi, non mancano di certo per chi è al volante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X