facebook rss

Un mare di gente per Santa Claus,
al porto trionfa l’allegria delle feste
(Fotogallery)

SAN BENEDETTO - Ottima partecipazione per la quinta edizione dell’appuntamento con “Babbo Natale viene dal mare”. E domenica la benedizione del tradizionale presepio del Circolo Nautico Sambenedettese

di Marco Braccetti

(fotoservizio di Alberto Cicchini)

Le acque del porto si trasformano in un grande mare d’auguri. Solcando proprio quel mare, nel pomeriggio Babbo Natale è sbarcato sulla banchina del piazzale Pinguino, regalando qualche ora di gioia e spensieratezza alle tante persone radunate lì ad attenderlo. Ecco la magia compiuta da “Babbo Natale arriva dal mare”: iniziativa organizzata per il quinto anno consecutivo dalla sezione locale della Lega Navale Italiana presieduta da Adele Mattioli.

Subito dopo il tramonto, scortato da elfi velisti e canoisti, Santa Claus ha fatto la sua apparizione, a bordo di una slitta luminosa, ossia un pedalò magistralmente modificato da Silvio Luciani, socio Lni. Come tutte le autorità che si rispettano, il Babbo si è fatto attendere un po’. Attesa che grandi e piccini hanno ingannato grazie all’animazione di Manrico Urbano del Circolo Nautico Sambenedettese. Poi il momento clou: lo sbarco e la grande ressa. Arrivato a terra, Babbo Natale è stato letteralmente preso d’assalto dai più piccoli. Chi per una coccola, chi per una foto chi per avere una delle tante caramelle che il “vecchione” aveva con sé: omaggio per tutto offerto dal Gruppo Gabrielli.

La manifestazione era patrocinata dal Consiglio regionale delle Marche e dal Comune di San Benedetto, rappresentati per l’occasione da Fabio Urbinati e da Andrea Traini. Salutando i presenti, l’assessore della giunta Piunti ha evidenziato la bellezza dell’ambito portuale: «Credo sia uno dei luoghi più suggestivi della città, è bello vederlo così pieno di gente». A vegliare sul buon esito della manifestazione, in campo Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale, oltre naturalmente al personale della Capitaneria di Porto, coordinato dal comandante Mauro Colarossi, che ha provveduto anche a “scortare” la magica slitta, permettendo così una manifestazione tranquilla sia in mare che a terra.

Domani, domenica 22 dicembre, ancora occhi puntato sul porto. C’è infatti, la cerimonia di benedizione del tradizionale “Presepe degli ormeggiatori”, realizzato da Patrizio Corsi presso lo spazio del Circolo Nautico Sambenedettese, alla radice del Molo Sud. A presiedere il rito sarà don Patrizio Spina: nuovo parroco della cattedrale Santa Marina della Marina, nonché vicario generale del vescovo Carlo Bresciani. Appuntamento alle ore 16, ci saranno anche letture di poesie in dialetto curate dagli attori della “Ribalta Picena”. In chiusura, merenda natalizia per tutti.

LA FOTOGALLERY DI ALBERTO CICCHINI

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X