facebook rss

Capodanno senza botti,
scatta l’ordinanza del sindaco

OFFIDA - L'ha firmata Luigi Massa, seguendo le orme del predecessore Lucciarini. Opinione pubblica come al solito divisa. Controlli affidati a Polizia Municipale e Carabinieri. Previste sanzioni, ma anche denunce

Il sindaco di Offida, Luigi Massa, ha firmato l’ordinanza per vietare l’utilizzo di materiale pirotecnico il 31 dicembre e l’1 gennaio, anche se di libera vendita, su tutto il territorio comunale, per salvaguardare non solo l’incolumità pubblica, ma anche la protezione del patrimonio e degli animali.

Si tratta di un provvedimento già adottato negli anni precedenti quando il primo cittadino era Valerio Lucciarini. Una decisione che aveva provocato una serie di reazioni da parte dei cittadini, divisi – come sempre in questi casi – tra chi intende acquistare e utilizzare i botti di Capodanno, e chi invece la pensa in maniera diversa.

L’inosservanza delle disposizioni è punita con una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro, ma si rischia anche una denuncia penale. Dei controlli se ne occuperanno Polizia Municipale e Carabinieri.

si.co.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X