facebook rss

Finisce l’anno, tempo di bilanci
Il sindaco Massa:
«Governa una squadra giovane e coesa»

OFFIDA - Lo fa il primo cittadino, insieme ai suoi assessori, a chiusura del 2019 e a sette mesi dalla vittoria delle elezioni. Butteri: «Rappresentiamo la continuità dell'Amministrazione Lucciarini». La Bosano ringrazia i consiglieri di maggioranza. Straccia sottolinea il prezioso lavoro delle commissioni

Il sindaco Luigi Massa (al centro) e la sua giunta

di Simone Corradetti

Dopo le elezioni dello scorso maggio, è tempo di bilanci sulle linee programmatiche dell’Amministrazione comunale di Offida capeggiata dal sindaco Luigi Massa. «Offida – ha detto il primo cittadino – viene governata in maniera esemplare da una squadra giovane e coesa. I miei assessori stanno maturando l’esperienza necessaria per affrontare le sfide dei prossimi anni. Ho voluto mantenere la delega al bilancio – ha aggiunto – e siamo pronti per le prossime opere, legate alla ricostruzione e al restauro del patrimonio, come la chiesa comunale del miracolo eucaristico, il palazzo municipale, il museo di via Roma e il nuovo plesso scolastico. L’impegno nel sociale – conclude Massa – è stato sempre un nostro faro, che ci guida nel dare assistenza alle famiglie in difficoltà».

Poi il vice sindaco Davide Butteri: «Rappresentiamo – ha detto – la continuità con l’Amministrazione Lucciarini, che ha dato vita ad una serie di importanti progetti da portare avanti negli anni. Vogliamo ricordare – ha aggiunto – le opere pubbliche, come la riqualificazione del marciapiede di viale IV novembre e l’apertura del PalaTennis in via Pietro Nenni, che permette l’attività sportiva d’inverno e d’estate. Inoltre, la sistemazione del parcheggio in via della Repubblica per un importo di circa 100.000 euro, che ha permesso la riqualificazione della ex tramvia acquistata dal gruppo Conad, con l’apertura del supermercato al suo interno. Infine – conclude Butteri – il restauro del teatro Serpente Aureo che verrà effettuato per un importo di circa 80.000 euro».

Per l’assessore alla cultura, alla scuola e alle pari opportunità Isabella Bosano «la nuova giunta sta lavorando sodo per il progresso del paese. Voglio ringraziare i consiglieri di maggioranza Pietro D’Angelo, Valeria Maestri e Alessandro D’angelo, per affiancarmi sempre nelle nuove sfide. L’associazionismo – ha aggiunto – si contraddistingue sempre sul territorio in maniera positiva, e mette Offida su un panorama nazionale ed internazionale, con tante manifestazioni. Il progetto dei corridoi umanitari, ha permesso l’ingresso di una famiglia siriana che si sta integrando. Infine – conclude la Bosano – abbiamo consegnato agli alunni dell’istituto comprensivo “Falcone e Borsellino”, delle borracce in alluminio per ridurre l’utilizzo della plastica, in sinergia con il dirigente scolastico Daniele Marini».

Poi è la volta dell’assessore alla qualità della vita Maurizio Peroni: «Il nostro comune – ha detto – è stato premiato dall’associazione “Humana” per la raccolta di oltre 8.000 vestiti. Inoltre, voglio ricordare l’importanza della nuova illuminazione sulle mura medievali del centro storico, l’estensione della videosorveglianza nel nucleo urbano, e l’assunzione di due agenti della Polizia Municipale».

Il capogruppo della maggioranza Alessandro Straccia, vuole rimarcare «il lavoro svolto finora dalle commissioni statuto, bilancio, urbanistica e sviluppo occupazionale, per agevolare l’attività consiliare». Infine, il presidente della Casa di Riposo “Beniamino Forlini”, Quinto Mensietti: «La nostra struttura assistenziale – ha detto – è un fiore all’occhiello della vallata del Tronto, e il personale qualificato permette la buona riuscita dei servizi. Auspichiamo – conclude – ulteriori mezzi di trasporto nel corso del 2020».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X