facebook rss

Samb: dopo l’arrivo di Viotti,
adesso le cessioni
Il “caso Catania”
porta alla conferma di Angiulli?

SERIE C - In partenza ci sono Zaffagnini, Piredda, Bove, Brunetti e Panaioli. Il club etneo per ridurre i costi di gestione ha invitato i calciatori più esperti a trovarsi una sistemazione in altre piazza. Angiulli vanta un contratto con il Catania fino al 2021, e la Samb potrebbe riscattarlo a costo zero per poi blindarlo per la prossima stagione

Angiulli (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

Il caso Catania potrebbe dare una mano alla Samb. Il club etneo, infatti, ha invitato i calciatori con l’ingaggio più elevato di trovarsi una sistemazione nel mercato di gennaio e conseguentemente lq rosa del club etneo potrebbe essere rivoluzionata. Ed in tal senso si inserisce la posizione di Federico Angiulli. Il centrocampista rossoblù, infatti, è arrivato in prestito proprio dal Catania con cui ha un contratto in scadenza nel giugno 2021.

Per il club del Riviera delle Palme, quindi, potrebbe in modo inaspettato aprirsi la possibilità di acquisirne il cartellino a costo zero, una volta ottenuta la rescissione dal sodalizio siciliano. In questo modo la Samb avrebbe l’opportunità di blindare per il futuro uno degli elementi di spicco di questa stagione. Ma tutto, come al solito, dipenderà dalle decisioni del presidente Franco Fedeli.

Il portiere Viotti

Dopo l’arrivo del portiere Sergio Viotti ora il mercato della Samb è concentrato sulle cessioni. Solo nel caso in cui qualche rossoblù dovesse uscire dall’ organico a disposizione di Montero, allora si provvederà al reintegro con dei volti nuovi. Il primo in partenza è Andrea Zaffagnini. Il centrale rossoblù, finora, è sceso in campo solo in Coppa Italia. Ha completamente recuperato dall’ infortunio al ginocchio patito nella passata stagione e nonostante l’inattività vanta ancora diversi estimatori in serie C.

C’è poi Lorenzo Bove che nelle ultime due stagioni ha accusato una incredibile involuzione dopo un primo anno alla grande tanto che su di lui si era mosso anche il Sassuolo. Oggi vive praticamente ai margini della prima squadra.Il suo contratto scade nel 2021 e per non farlo deprezzare sarebbe il caso che possa essere ceduto in prestito a squadre in cui possa rigenerarsi. E ci sarebbero alcune società nel girone A che potrebbero garantirgli un tot numero di gare da titolare.

Anche Marco Piredda sembra essere in partenza. L’ex Olbia, nel corso della preparazione pre campionato aveva convinto Montero. Poi, però dopo un paio di prestazioni non entusiasmanti è finito nel dimenticatoio. Ed ecco quindi che potrebbe essere sistemato in un’altra parte. In partenza anche Brunetti e Panaioli, giovani interessanti che hanno bisogno di giocare per mettere in mostra le proprie qualità.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X