facebook rss

Campo Parignano,
mancano i parcheggi:
scatta la raccolta firme
dei residenti

ASCOLI - Al sindaco verrà chiesta la sosta negli spazi attualmente a pagamento (senza aggravi) e un utilizzo delle risorse pubbliche per pulire canali e tombini più che le strade (una al mese è ritenuta sufficiente). Sottoscritte le prime adesioni

L’area del mercato coperto di Campo Parignano, una spazio da recuperare

Chiedono la sosta dei residenti sugli spazi blu senza aggravi e di limitare ad una volta al mese il lavaggio delle strade in favore di una maggiore cura dei tombini dei canali di scolo. E’ la voce che si alza da decine di residenti del quartiere di Campo Parignano. Da giorni è infatti partita la raccolta di firme che finirà sulla scrivania del sindaco Marco Fioravanti. Il fascicolo della petizione gira da giorni tra i cittadini e i commercianti.

Tutto nasce soprattutto dagli evidenziati disagi per l’assenza di stalli per le autovetture, e riguarda anche coloro che risiedono all’interno del centro storico. «L’incredibile situazione, alla fine di ogni giorno lavorativo, ci costringe a dover ricercare spazi evitando quelli soggetti al lavaggio strade, gli spazi a pagamento e quelli con disco orario. Si pensi alle persone anziane o a genitori con bambini e passeggini – è scritto nel petizione – così come ai parcheggi serali dei non residenti negli spazi riservati e anche ai cartelli ,che spuntano all’improvviso, per lavori e manifestazioni di ogni tipo».

Cla.Ro. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X