facebook rss

Tra realtà ed immaginazione,
“Rosa Libera Tutti”
sbarca ad Appignano

LO SPETTACOLO del Laboratorio Minimo Teatro sarà al teatro Sale il 4 gennaio, con ingresso gratuito. La rappresentazione ispirata a "Il piccolo principe" mette in scena in chiave ironica i difetti dell’età adulta

Una scena di “Rosa Libera Tutti”

“Rosa Libera Tutti” sbarca ad Appignano. Il nuovo spettacolo prodotto dal Laboratorio Minimo Teatro in occasione del trentennale sarà al teatro Sale sabato 4 gennaio alle 21, con ingresso è gratuito.
Ispirato a “Il piccolo principe”, rivolto a bambini, ragazzi e adulti, la messa in scena prova a leggere in chiave ironica i difetti che spesso compaiono nell’età adulta, attraverso una serie di personaggi bizzarri che Camilla, la protagonista, incontrerà nel suo viaggio misto tra realtà ed immaginazione. In un tempo in cui  è possibile ricreare qualsiasi ambientazione con un “mouse” il Minimo Teatro cerca di mixare una giusta tecnologia ad un allestimento scenico semplice ed essenziale lasciando l’osservatore libero di proiettarsi oltre l’evidente.
La regia è di Lella Orsini e Matteo Benigni. Sul palco Pino Presciutti, Francesca Piccioni, Sara Andreani, Moreno Mascaretti, Giovanni Filipponi e Maria Letizia Ciaralli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X