facebook rss

Il padrone non sa gestire il grosso cane,
paura in un locale del centro
Un uomo ferito al braccio

ASCOLI - E' accaduto intorno alla mezzanotte di venerdì 3 gennaio. A un certo punto il grande animale ha perso la museruola e il proprietario, secondo alcuni testimoni non in sè, è risultato inadatto a contenerlo. Gli avventori costretti a uscire da un ingresso laterale

Non riesce a gestire il proprio cane di grossa taglia, momenti di paura in un locale del centro. Alla fine uno dei clienti viene ferito a un braccio, con gli avventori presenti all’interno costretti ad uscire dall’ingresso laterale. E’ accaduto poco prima della mezzanotte di venerdì 3 gennaio, e per calmare gli animi c’è voluto l’intervento delle forze dell’ordine.

Piazza del Popolo nella serata di ieri 3 gennaio

I fatti. Tra brindisi e chiacchiere, sembra una serata come tante all’interno del bar. A spezzare la routine ci pensa però un uomo che, in base a quanto raccontato da alcuni testimoni, sembra evidentemente non lucido. Poco male, se con lui non ci fosse un grosso cane, di cui è proprietario. L’uomo, sedutosi nei tavolini esterni, pare infatti nelle condizioni inadatte a gestire l’animale, che a un certo punto perde pure la museruola. Vani i tentativi da parte del padrone di rimettere l’arnese al cane, che col passare del tempo diventa comprensibilmente anche più nervoso. L’atmosfera si fa tesa, con l’uomo che nel frattempo, sempre stando alle testimonianze, si mette pure ad apostrofare le persone presenti dentro e fuori il locale. Diventa impossibile uscire, dato che la porta del locale è particolarmente stretta così come il passaggio per l’esterno. Uscire equivale ad avere a che fare con un animale di grossa taglia nervoso e con un padrone, diciamo così, indifferente. A quel punto il titolare del locale ritiene opportuno far passare i clienti più spaventati dall’entrata di servizio, mentre qualcuno pensa bene di avvertire le forze dell’ordine.
Nel frattempo l’uomo se è andato per poi tornare di nuovo, sempre in presenza del cane, proferendo minacce anche verso il gestore del locale. In tutto questo, un cliente che era uscito per fumare si è ritrovato col giubbotto strappato da un violento morso dell’animale, ferendosi nonostante l’indumento avesse ammortizzato l’aggressione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X