facebook rss

“La Scola de li zampe de gallina”,
lo spettacolo dell’Aita

ASCOLI - Domenica 5 gennaio alla casa-albergo "Ferrucci" vanno in scena i ragazzi dell’Associazione Italiana Afasici Marche. Regia di Mina Piccioni, per un momento che vuole sostenere e coinvolgere le persone colpite dalla patologia neurologica

L’Associazione Italiana Afasici Marche mette in scena uno spettacolo scritto e diretto da Mina Piccioni e interpretato da tutti i soci afasici. Divertenti scene di vita scolastica di una classe mista (immaginaria) del 1959,  alla periferia di Ascoli. si intitola “La Scola de li zampe de gallina” ed andrà in scena domenica 5 gennaio alla casa-albergo “Ferrucci”, con inizio alle 16,30.

La casa-albergo “Ferrucci”

Gli afasici apriranno la performance con dei giochi dello “yoga della risata”,  guidati dalla teacher Grejs Raguzin e canteranno  una canzone, da lei scritta e adattata per le persone afasiche, a conclusione del  percorso sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, fortemente impegnata a sostenere e coinvolgere le persone colpite da questa patologia neurologica che fa perdere la capacità di comprendere o comporre il linguaggio.
Ogni sabato  il gruppo Aita delle cento torri si riunisce dalle 10 alle 13 presso la sede del “Ferrucci”, in via Tucci 3, messa a disposizione dal Comune. Per informazioni, numero telefonico 338.3507946.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X