facebook rss

Dramma nel centro storico,
62enne trovato morto in casa

ASCOLI - E' accaduto in rua del Gufo, a pochi metri da via delle Torri e piazza San Tommaso. Ad accorgersi della tragedia un vicino di casa che ha chiamato i figli. M.V. si è impiccato: inutile la corsa dell'ambulanza. Sul posto anche i Carabinieri

Dramma ad Ascoli dove un uomo di 62 anni si è tolto la vita nella sua abitazione, impiccandosi. A trovarlo, oggi pomeriggio, è stato un vicino di casa che a volte si recava da lui. La tragedia si è consumata nel cuore del centro storico, in rua del Gufo, una delle piccole traverse di via dei Saladini, la strada che unisce via delle Torri e piazza San Tommaso. E’ lì che viveva, da solo, M.V., il quale ha messo in atto l’estermo gesto in un momento di grande sconforto. Alcuni conoscenti che era solito frequentare, raccontano di averlo incrociato anche in mattinata. Si erano salutati come sempre e tutto, all’apparenza, sembrava normale. Ma così evidentemente non era. L’uomo era divorziato e aveva due figli, che sono stati tra i primi ad accorrere in rua del Gufo, allertati dai vicini di casa.

Immediata è scattata la richiesta dei soccorsi, ma ormai non c’era più niente da fare. Ai sanitari, intervenuti sul posto con l’ambulanza a sirene spiegate – a fatica hanno raggiunto il luogo a causa di auto parcheggiate in maniera selvaggia (ma questo è un altro discorso) in via de Saladini – si è presentata una scena di fronte alla quale c’era ben poco da fare. Sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Ascoli i quali hanno svolto un rapido sopralluogo che non ha lasciato dubbi sulle cause della morte dell’uomo. Sentito il magistrato di turno, il corpo di M.V. è stato subito restituito ai familiari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X