facebook rss

Samb, ufficiale Grandolfo
Montero: «A Trieste rivedremo
la squadra delle prime giornate».

SERIE C - Il tecnico: «Ho sensazioni positive perchè ho visto migliorare l'intesa tra le parti ed anche fisicamente stiamo bene». Mercato, risoluzione contrattuale con il giovane Brunetti, il centravanti della Vis Pesaro è un nuovo giocatore rossoblù

di Benedetto Marinangeli 

«Ho sensazioni positive». Dice così Paolo Montero nel presentare la trasferta di sabato a Trieste. «Sono sicuro –aggiunge- che rivedrò la Samb delle prime 13 giornate, quella prima degli infortuni e delle squalifiche».

Paolo Montero

Ma cosa spinge il tecnico uruguagio a sbilanciarsi così? «Il fatto -risponde- che sotto Natale ci siamo allenati veramente bene. Anche dal gps che rivela lo stato di forma dei calciatori è risultato così. E dai dati si evince che siamo tornati ai livelli delle prime gare. E poi abbiamo tanta voglia di giocare. Certo riprendere dopo le vacanza di Natale e Capodanno è difficile per tutti. Ma di concerto con i ragazzi abbiamo spezzato le ferie imposte dal regolamento per lavorare e fare anche un piccolo richiamo di preparazione.  La squadra poteva avere nove giorni continuativi ed invece ha preferito lavorare e questo fatto mi riempie di orgogli. In questi giorni hop visto migliorare l’intesa tra i reparti e siamo cresciuti anche fisicamente. Ed ora volgiamo confermare le cose positive messe in mostra nel girone di andata».

Montero, la Triestina vuole riscattare una prima parte di stagione estremamente deludente. E poi ha preso dal Catania un certo Lodi.

«Sappiamo chi è, un giocatore che ha militato in ben altre categorie. Non so se giocherà ma non deve essere lui il nostro primo pensiero. La Triestina punta a ripartire alla grande. Era partita per vincere il campionato ed ora si trova a rincorrere ed è abbastanza lontana dal primo e dal secondo posto. L’obiettivo dei giuliani è come il nostro e cioè entrare nei play off. Giocheremo su un campo difficile ma sono fiducioso».

Simone Grandolfo, nuovo acquisto Samb

Il mercato si è riaperto, cosa si aspetta dalla società?

«Con il diesse Fusco stiamo lavorando per rinforzare l’organico, cercando gli elementi migliori sia dal punto di vista tecnico che economico. In questi primi giorni non è facile portare a casa giocatori e magare queste operazioni potranno chiudersi tra il 20 e il 25 gennaio. Sono convinto che per fare una buona squadra occorrono ventidue calciatori quasi tutti allo stesso livello».

Cosa si aspetta dal girone di ritorno?

«Fare sicuramente meglio della prima parte di stagione. Nelle prossime quattro partite possiamo spaccare la classifica nel caso in cui conquistassimo risultati positivi. E poi dobbiamo invertire la rotta in trasferta. Ne siamo consapevoli  e per questo motivo abbiamo lavorato molto sull’attenzione, soprattutto nei minuti finali perché i gol incassati sono dovuti più ad episodi che a manifesta superiorità del nostro avversario. I giocatori lo sanno  e sono convinto che risponderanno bene sul campo».

Montero, a Trieste non potrà andare in panchina.

«Me ne sono dimenticato. Mi era già capitato in Argentina. Vivrò tranquillamente questa situazione anche perché non potrò scendere neppure in panchina. Ma vorrà dire che caricherò il telefono».

La Samb, domani mattina, partirà alla volta di Trieste dove nel pomeriggio svolgerà la seduta di rifinitura. Possibile l’esordio di Samuele Massolo, portiere classe ’96, prelevato dalla Virtus Entella. «Da gennaio ad aprile -è sempre Montero che parla-  giocheremo tutte le diciotto gare del ritorno e senza un attimo di tregua. E quindi non rischierò chi è reduce da un infortunio muscolare. Santurro ha giocato con problemi ad una gamba e ad una spalla. E quindi rientrerà quando starà al cento per cento perché non possiamo rischiare di perderlo per tanto tempo. Lo stesso discorso riguarda Rocchi che ha recuperato la migliore condizione».

Mercato. La Samb ha ufficializzato la risoluzione contrattuale con  il giovane centrocampista Simone Brunetti. Per il fronte, è ufficiale l’arrivo dalla Vis Pesaro dell’attaccante Francesco Grandolfo, con il club del Riviera delle Palme che ha ufficializzato l’operazione in serata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X