facebook rss

Il ciclismo entra a scuola
con il Team Colpack Ballan

ARQUATA DEL TRONTO - Esperienza nuova per i bambini e i ragazzi della "Specchio dei Tempi" grazie all'incontro con i campioni della squadra che si sta allenando a Tortoreto. A fare gli onori di casa il vice sindaco Michele Franchi, il dirigente scolastico Sergio Spurio e il professor Riccardo Spurio

Giornata dal grande significato sociale e di impatto emotivo per gli atleti del “Team Colpack Ballan” che ad Arquata del Tronto hanno incontrato i ragazzi della scuola “Specchio dei Tempi” frequentata da 62 bambini e ragazzi della materna, della elementare e della media.

«Per loro è stata una bella esperienza e sono rimasti tutti molto contenti – dice Riccardo Spurio, docente di educazione fisica del plesso dell’Isc Tronto e Val Fluvione – grazie anche alle insegnanti che li avevano preparati sul tema della sostenibilità. Ora svolgeranno un tema sull’esperienza vissuta con la squadra. Ringraziamo il Team Colpack Ballan che ha portato un messaggio importante, così come la Fondazione Michele Scarponi che ha fatto una donazione, e Enzo Vicennati».

Il team manager della squadra è Antonio Bevilacqua: «E’ stata un’esperienza utile per i nostri corridori. E’ incredibile pensare che il terremoto sia avvenuto a pochi chilometri da dove ci stiamo allenando (la formazione è in ritiro a Tortoreto Lido, ndr), avevamo visitato questi luoghi due anni fa e le cose adesso sono un po’ migliorate».

Alla “Specchio dei Tempi” è intervenuto anche il vice sindaco di Arquata, Michele Franchi, e il dirigente scolastico Sergio Spurio. Tra i presenti anche i tre ciclisti medagliati ai Mondiali e agli Europei: Antonio Tiberi (campione del mondo crono Junior), Alessio Martinelli (argento mondiale Junior strada) e il piccolo Andrea, campione europeo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X