facebook rss

In arrivo fondi
per via Monterone,
ad agosto l’inizio dei lavori

MONTEPRANDONE - Unico Comune del Piceno ad essere stato ammesso al bando del Ministero dell'Interno. Finanziamento di 640.000 euro per la messa in sicurezza e il ripristino della viabilità, con un occhio al controllo dei rischi idrogeologici

Le precarie condizioni in cui versa via Monterone, a Monteprandone

Il 2020 a Monteprandone si apre all’insegna delle opere pubbliche. Rispondendo a un bando del Ministero dell’Interno, il Comune ha ottenuto un finanziamento per la messa in sicurezza e ripristino della viabilità di un tratto di strada di via Monterone. Il progetto presentato ha un valore complessivo di 640.000 euro: il finanziamento ministeriale coprirà l’intero importo. Su 8.405 candidature pervenute al Ministero, il progetto di Monteprandone è rientrato tra i 310 finanziati, unico nella provincia di Ascoli.

«Ci permetterà di intervenire su un tratto che da tempo necessita della messa in sicurezza – dice l’assessore alla viabilità Fernando Gabrielli – andremo anche a effettuare un’operazione di mitigazione del rischio idrogeologico. Entro agosto dovremo affidare gli incarichi a ditte specializzate, poi partiranno i lavori». «Rendere il territorio più resiliente e prevenire il rischio idrogeologico – aggiunge l’assessore all’urbanistica Meri Cossignani – sono obiettivi che vogliamo portare avanti con strategie di pianificazione urbanistica a ridotto impatto ambientale. Non possiamo purtroppo cancellare i danni causati dai cambiamenti climatici, ma possiamo prevenirli programmando le trasformazioni del nostro territorio e gli investimenti sulle infrastrutture per rendere Monteprandone più sicura e meno vulnerabile».

 

La zona interessata dall’intervento


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X