facebook rss

Mauro Acciarri nuovo presidente
di Confagricoltura Ascoli-Fermo

ASCOLI - L'imprenditore agricolo di Ortezzano è stato eletto con voto unanime del consiglio direttivo.  Tra i suoi obiettivi, la promozione di iniziative volte a migliorare i processi  produttivi razionalizzando i costi. «Il grano duro è un vanto regionale da valorizzare»

Mauro Acciarri

Il consiglio direttivo di Confagricoltura Ascoli-Fermo ha eletto all’unanimita il nuovo presidente. Si tratta di Mauro Acciarri che guiderà l’organizzazione, che ad Ascoli ha sede in corso Vittorio Emanuele, per i prossimi tre anni insieme con i vice Artemio Piccinini  ed Emiliano Pompei.

Acciarri è socio dell’Unione Provinciale Agricoltori dagli anni ’80 e conduce la sua azienda agricola, impegnata perlopiù nella produzione di frutta, a Ortezzano (Fermo). «Intendo promuovere nuove  iniziative per  il  settore  agricolo, puntando  a  migliorare  i  processi produttivi razionalizzando i costi – ha dichiarato il nuovo presidente – l’obiettivo di Confagricoltura è offrire alle proprie aziende agricole l’opportunità di affacciarsi al mondo esterno attraverso l’internazionalizzazione. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare, come spesso ha fatto la politica, che la produzione di grano duro nella nostra regione rappresenta la maggioranza della superficie agricola coltivata, e questo vanto regionale andrebbe valorizzato. Inoltre si deve porre maggior attenzione anche ai settori dell’ortofrutta, viticoltura e florovivaismo per l’importanza economica che ricoprono nelle province di Ascoli e Fermo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X