facebook rss

Vandali della notte in azione,
strappati i manifesti funebri

OFFIDA - I soliti ignoti sono entrati in azione nel centralissimo corso Serpente Aureo. Forse sono stati immortalati dalle videocamere di sorveglianza. Campanello d’allarme in vista dell’imminente Carnevale. Ma le misure di sicurezza saranno anche quest'anno eccezionali

I manifesti strappati e gettati a terra nel centro storico di Offida (Foto Simone Corradetti)

di Simone Corradetti

Vandali della notte in azione nel centro storico di Offida. Ad essere preso di mira il quadro mortuario dove vengono affissi i manifesti dei defunti che sono stati strappati via e lasciati in mezzo a corso Serpente Aureo. Un gesto incivile, indecoroso e per certi versi anche blasfemo, che ha suscitato indignazione dei cittadini i quali chiedono maggiore decoro, e anche sicurezza, soprattutto nelle ore notturne. Chissà se le telecamere installate nella zona avranno immortalato gli autori. Se così fosse, le forze dell’ordine hanno la possibilità di identificarli.

Non è la prima volta che accadono episodi del genere. Era avvenuto all’antico lavatoio dove una panca di travertino fu danneggiata, poi è stato preso di mira il trancio delle luminarie natalizie al “Parco della Luna” di via della Repubblica nella notte tra il 23 e il 24 dicembre scorsi. Una situazione che deve senza dubbio essere chiarita e monitorata. Episodi che suonano come un campanello di allarme in vista dell’imminente Carnevale, che partirà sabato prossimo con il veglione di Sant’Antonio in Piazza del Popolo.

Le manifestazioni carnascialesche a Offida hanno sempre visto la partecipazione di migliaia di persone e, per questo, sono sempre state adottate anche eccezionali misure di sicurezza per evitare incidenti, risse, danneggiamenti e strade scambiate per latrine. Anche quest’anno, soprattutto i residenti del centro si augurano che tutto fili per il giusto verso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X