facebook rss

Primo e terzo posto per i fratelli
Kety e Maurizio Crescenzi

BOCCE - I due portacolori della Società Salaria di Monteprandone hanno monopolizzato a Stella di Monsampolo la gara nazionale Juniores organizzata dalla Bocciofila Spazio Stelle. Campionati: sconfitte le Bocciofile La Sportiva Castel di Lama, Salaria e Sambenedettese

Tutti i premiati del “Trofeo Giuseppe Spadoni” a Monsampolo

di Tiziano Vesprini

Festa delle bocce giovanili a Stella di Monsampolo dove la Bocciofila Spazio Stelle ha organizzato la 17esima edizione del “Trofeo Giuseppe Spadoni”, gara nazionale per under 18 e under 15, e regionale under 12, che si sono sfidati a squadre e nei giochi individuali. Nell’Under 18 ha vinto la 17enne Kety Crescenzi, portacolori della Salaria di Monteprandone, una vera certezza a livello juniores, che sta conquistando ottimi risultati anche nella categoria Seniores. L’atleta di Monsampolo in finale ha battuto 12-3 Giordano Cerqueglini (Città di Spoleto). Al terzo posto il fratello Maurizio Crescenzi.

CAMPIONATI SERIE A – Nella A2 maschile deludente pareggio casalingo a Villa Sant’Antonio per la Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama, ultima in classifica, contro l’Orbetello penultimo. Sabato 18 gennaio gara decisiva per il team lamense a Montecatini. Nella Serie A femminile doppio stop per le due picene. La Bocciofila Salaria di Monteprandone ha perso in casa (3-5) con la Fontespina di Civitanova, mentre la Bocciofila Sambenedettese è stata battuta a Tolentino. In classifica la Salaria è seconda e la Sambenedettese ultima.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X