facebook rss

Samb, preso il playmaker
Moses Odjer dalla Salernitana

SERE C - Il centrocampista classe '96 arriva in rossoblù a titolo definitivo. Accordo raggiunto con la società campana e il calciatore. Mercoledì arriva il Fano e Montero dovrà fare a meno degli squalificati Di Pasquale e Biondi

Moses Odjer (foto ussalernitana1919.it)

di Benedetto Marinangeli

Moses Odjer è il nuovo centrocampista della Samb. L’operazione è conclusa con l’accordo tra la Salernitana, proprietaria del cartellino del calciatore e la Samb. Anche il calciatore ha dato l’assenso al trasferimento. Il centrocampista ghanese arriverà in rossoblù a titolo definitivo. C’è, infatti, già l’accordo con il club campano e con il calciatore. Dopo che era tramontata l’ ipotesi Izzillo che a breve passerà all’ Avellino di Eziolino Capuano, il diesse Pietro Fusco aveva subito indirizzato il suo obiettivo su Odjer. Classe ’96 è un centrocampista centrale che ha caratteristiche specifiche di play maker.

Arriva in rossoblù nonostante che ancora la Samb non abbia ceduto Lorenzo Bove. Il giovane centrocampista scuola Juve, al momento, non ha ricevuto richieste. C’era stato un interessamento del Renate che però è rimasto tale. Con Odjer il sodalizio del Riviera delle Palme andrebbe a sforare il budget di spesa approntato dal patron Fedeli che, giocoforza, sarebbe costretto ad emettere una nuova fideiussione. Sempre che entro la fine del mercato di gennaio non venga ceduto qualche rossoblù in esubero. In partenza, infatti, ci sarebbero oltre a Bove, anche Piredda e Garofalo.

Gianluca Carpani (Foto Edo)

Ora, però, il mirino della Samb è puntato sul Fano. Mercoledì, fischio d’inizio ore 20,45, si recupera la prima giornata di ritorno. Ed al Riviera arriva la formazione granata degli ex Giovanni Mei (direttore tecnico del Fano) e Gianluca Carpani, grande protagonista della promozione in C2, poi vanificata dalla beghe societarie, nel campionato 2012-2013. In granata anche il sambenedettese doc Simone Paolini. Classe ’97 è cresciuto nel Porto d’Ascoli per poi passare all’ Ascoli. Poi ecco le esperienze con Pontedera e Cuneo. Oggi eccolo al Fano. Oltre a loro due, nel Fano sono numerosi gli ex Ascoli.

Montero, domani, nel corso della rifinitura valuterà attentamente le condizioni fisiche dei rossoblù che lamentano acciacchi di varia natura. Frediani ha quattro punti di sutura in testa con Rapisarda alle prese con una caviglia in disordine e Gelonese alle prese con un affaticamento muscolare. Mancheranno sicuramente Santurro, Gemignani, Biondi e Di Pasquale. Questi ultimi due sono stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo. Al loro posto ecco la coppia Miceli-Carillo. Trillò sarà confermato sull’out mancino.

ARBITRO – Michele Giordano di Novara (assstenti Da Costa e Cubicciotti) è il fischietto designato a dirigere Samb-Fano.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X