facebook rss

Samb con il Fano per ripartire,
la vittoria è fondamentale

SERIE C - Mercoledì 22 gennaio altro derby, fischio d'inizio alle 20,45. Mister Montero: «La classifica  è molto corta ed è necessario conquistare sempre punti. Loro verranno a giocarsi la partita senza chiudersi a riccio come la Vis Pesaro». Rientra il bomber Cernigoi

Montero è pronto per il secondo derby in pochi giorni (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli
Riscattare la sconfitta con la Vis Pesaro. Questo l’obiettivo della Samb che dopo il passo falso di sabato scorso vogliono riprendere la marcia interrotta contro il Fano di Marco Alessandrini. L’ex Gianluca Carpani e compagni sono reduci dal buon pari di Ravenna e vogliono conquistare un risultato positivo anche domani al “Riviera delle Palme”. Ma Rapisarda e compagni non possono continuare a fare regali se vogliono risalire verso le migliori posizioni per i playoff. Ma, allo stesso tempo, il Fano sa bene come impedire ai rossoblù di fare male. La Samb, infatti, soffre molto le squadre che si chiudono nella propria trequarti, occupando bene gli spazi per poi offendere con le ripartenze. La dimostrazione c’è stata contro la Vis Pesaro: un tiro in porta, un gol.

Paolo Montero, però, non crede che il Fano venga a San Benedetto per fare le barricate. «Abbiamo visto le partite di nostri avversari  – dice il tecnico uruguagio – e anche il mio assistente Dottori che ha lavorato con Alessandrini mi ha detto che il Fano ed è una squadra che non si mette tutta dietro a difendere ma si gioca sempre la sua partita. E per noi può essere sicuramente un bene».

Fondamentale per la Samb sarà non ripetere gli errori commessi contro la Vis Pesaro. «Ho rivisto la partita – è sempre Montero che parla – e i nostri avversari si sono fatti vedere dalle parti di Massolo solo un paio di volte. Contro il Fano dovremo velocizzare di più la manovra cosa che non abbiamo fatto sabato scorso. E’ questo l’unico errore tattico commesso perché nelle giocate non abbiamo mai sbagliato. Inoltre dobbiamo migliorare sulle conclusioni e calci piazzati».

Cernigoi torna al centro dell’attacco (Foto Cicchini)

Montero guarda anche al futuro, in prospettiva playoff. «La classifica – spiega – è molto corta ed è necessario conquistare sempre dei punti. E quindi dobbiamo sapere interpretare la partita sul momento, gestendo meglio alcune situazioni. Quando a cinque minuti dalla fine vedi che non riesci a sfondare, bisogna pensare che a quel punto è meglio evitare la beffa, come invece accaduto. Un pareggio può fare la differenza in un torneo come questo che prevede i playoff. Io ho giocato anche a Bergamo oltre che a Torino con la Juventus. In quegli anni all’Atalanta sapevamo che un punto era fondamentale per la salvezza. Qui per i playoff può essere la stessa cosa – conclude il mister – non è un aspetto facile da comprendere per chi gioca una partita intensa sul campo, ma stiamo lavorando anche su questo».

SQUADRA – Per quanto riguarda la formazione anti Fano, mancheranno solo gli squalificati Di Pasquale e Biondi e gli infortunati Gemignani (possibile un suo rientro domenica 26 gennaio prossima contro l’Arzignano) e Santurro per il quale ci vorrà un mesetto prima di rivederlo in campo. Al centro dell’attacco tornerà il bomber Iacopo Cernigoi. La Samb non batte il Fnao dal 17 settembre 2016: 1-0 il risultato con rete di Leonardo Mancuso. Gli ultimi due precedenti sono finiti sempre sul punteggio di 0-0.

Il “Riviera delle Palme” (Foto Cicchini)

TIFOSI – In occasione della gara di campionato contro il Fano di mercoledì (inizio ore 20,45), i cancelli dello stadio “Riviera delle Palme” saranno aperti sin dalle 19,15. La Samb invita i tifosi a recarsi allo stadio muniti di documento d’identità. Viale dello Sport sarà percorribile liberamente e per le auto dei tifosi locali sarà utilizzabile il parcheggio nord, dove ci sarà anche un’area appositamente allestita per cicli e motocicli negli ex campetti da calcetto situati dietro la curva nord. Non sarà utilizzabile, invece, quello antistante il Palazzetto dello Sport e non sarà consentito il parcheggio su viale dello Sport nel tratto compreso tra la biglietteria nord e la rotonda Roncarolo.

BIGLIETTI – Il botteghino di curva nord è aperto dalle 17,30 fino al termine del primo tempo. Per l’acquisto del biglietto è necessario un documento d’identità dato che, a seguito della nuova normativa europea sulla privacy, non è più possibile tenere in archivio dati sensibili. Il botteghino ospiti è chiuso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X