facebook rss

Miceli suona la carica:
«Con l’Arzignano altra battaglia,
ma uniti possiamo farcela»

SERIE C - Il centrale rossoblù: «Dobbiamo guardare avanti e pensare positivo». Montero senza gli squalificati Angiulli e Cernigoi. Gemignani torna titolare. Mercato: obiettivo Bovo della Virtus Francavilla, Piredda piace a Arzignano e Fermana

di Benedetto Marinangeli

«Dobbiamo guardare avanti e pensare positivo». Importanti Le parole di Mirko Miceli, centrale della Samb ma anche uomo di riferimento nello spogliatoio rossoblù. «A Vicenza contro l’Arzignano – aggiunge – ci attende un’altra battaglia e quindi bisogna essere tutti ancora più uniti quando le cose non vanno come vogliamo. Stiamo lavorando compatti per il il bene della Samb. Ora cercheremo di tornare alla vittoria contro l’Arzignano in trasferta. Nulla è perduto, ci sono ancora tante partite da giocare e possiamo toglierci le nostre soddisfazioni».

Miceli esulta dopo un gol (Foto Cicchini)

La Samb partirà domani mattina presto, sabato 25 gennaio, per il ritiro in terra veneta. Sul bus non ci saranno il portiere Santurro ancora infortunato e gli squalificati Cernigoi e Angiulli. E la sostituzione del centrocampista è l’unico dubbio che ha Montero per quanto riguarda la formazione da opporre all’Arzignano. La soluzione più logica è lo spostamento di Gelonese dinanzi la difesa con Rocchi e Frediani intermedi. A meno che il tecnico uruguagio nn dia una chances al giovane Garofalo.

Di Massimo in campo dall’inizio (Foto Cicchini)

In avanti ci sarà Grandolfo con Di Massimo che prenderà il posto di Orlando che contro il Fano ha fatto estremamente fatica. Importante anche il rientro in difesa di Andrea Gemignani che tornerà ad occupare la corsia mancina. Il laterale rossoblù è stato protagonista finora di una stagione ad altissimi livelli e la sua mancanza nelle ultime due gare si è fatta sentire, nonostante che Trillò abbia disputato delle oneste gare contro Vis Pesaro e Fano.

L’Arzignano è reduce da due turni favorevoli. Prima la vittoria di Gubbio e ieri il pareggio a Piacenza. Una squadra in ripresa che cercherà di mettere in difficoltà la Samb con le sue armi. E cioè pressing e corsa. Da parte sua la formazione rossoblù deve uscire fuori dall’ impasse tecnico-tattico evidenziato contro Vis Pesaro e Fano. Sarà compito di Montero trovare le giuste soluzioni, senza fossilizzarsi sull’ ormai conosciuto dagli avversari 4-3-3.

MERCATO – Sfumati Izzillo e Odjer, il nome nuovo per il centrocampo è quello di Andrea Bovo della Virtus Francavilla. Intanto si registra l’interessamento di Arzignano e Fermana per Marco Piredda. Solo in caso di uscite, arriverà alla corte di Montero un nuovo calciatore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X