facebook rss

Gli “Angeli del bello” ripuliscono
corso Mazzini, via Cupra
e la Fontana dei cani

ASCOLI - L'associazione porta lodevolmente la sua azione contro il degrado ripulendo le mura cittadine. E' possibile sostenerla con una quota annua d'iscrizione di 15 euro o con il proprio diretto intervento

Tolte le scritte sopra la Fontana dei cani, in corso Mazzini

Gli “Angeli del bello”, autentico esempio di concretezza e del fare in città, continuano la loro opera per il decoro cittadino. Il gruppo di volontari ha completato nella giornata di ieri altri tre interventi. Muniti di vernici, guanti, mascherine e scale hanno ripulito le facciate di via Cupra (traversa di via Sacconi) e tolto le scritte dei writers sopra la fontana dei cani, nel tratto centrale di corso Mazzini. Al termine della mattinata di lavoro offerto gratuitamente e spassionatamente alla città è stata rimossa a Porta Romana un disegno (anonimo e volgare) su un muro di travertino nei pressi della chiesa di Sant’Andrea.

Gli interventi degli “Angeli” proseguiranno anche nel 202o: l’inizio dell’anno ha visto anche l’intervento nelle centrali via Tibaldeschi e via Garzoni. «Per essere degli Angeli del Bello a tutti gli effetti non è necessario essere anche ‘operativi’ – spiega il sodalizio – . E’  sufficiente iscriversi all’associazione pagando una quota annua di 15 euro: il contributo singolo è piccolo piccolo, vero, ma è prezioso perché moltiplicato per tanti iscritti consentirà l’acquisto di solventi, vernici, coloranti, pennelli, mascherine, guanti e quant’altro indispensabile per la pulitura delle facciate intonacate e del travertino».

Cla.Ro.

 

La pulitura del travertino nei pressi della chiesa di Sant’Andrea, a Porta Romana

 

Grandi e piccoli all’opera in via Cupra

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X