facebook rss

Luminarie e una piazza
per le vittime delle Foibe:
a minoranza interroga

GROTTAMMARE - In discussione mercoledì 29 gennaio mozioni e aggiornamenti per alcuni regolamenti comunali. Centrodestra protagonista della seduta. Discussi i progetti Ciip per l'anno in corso  

Cinque mozioni aprono l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, fissato a domani, mercoledì 29 gennaio, nel corso del quale verranno illustrati anche i progetti Ciip per l’anno 2020. Le prime due mozioni in elenco sono presentate dalla consigliera del gruppo M5Stelle Alessandra Manigrasso e riguardano, rispettivamente, il “Sostegno al procuratore Nicola Gratteri perla sua attività di contrasto alla criminalità organizzata e richiesta sostegno alle istituzioni pubbliche, del civismo e del mondo dell’informazione” e l’aggiornamento del Piano antenne”. Le successive tre sono presentate dal consigliere Lorenzo Vesperini del gruppo Città unica-Centrodestra unito e vertono su luminarie e addobbi luminosi su suolo pubblico, intitolazione di una via o piazza ai Martiri delle Foibe e sicurezza della viabilità presso la scuola Toscanini.

L’ordine del giorno prosegue con l’illustrazione delle previsioni finanziarie per l’anno 2020 del Ciip al fine di ottenere dal consiglio comunale l’indirizzo di voto in vista della prossima assemblea dei Comuni soci che si terrà venerdì 31. L’elenco degli argomenti si chiude con il Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza del comune di Grottammare, per la comunicazione al Consiglio cittadino dell’adozione. I lavori dell’assise avranno inizio alle ore 18 e potranno essere seguiti anche in diretta web, accedendo alla pagina You Tube “Città di Grottammare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X