facebook rss

Mercato Ascoli: il terzino sinistro
é Sernicola, ceduto Chajia
Cosmi vorrebbe Cavion

SERIE B - Definito lo scambio con l'Entella. Per il centrocampo ipotesi Dezi e Jagiello. Il Bari offre Ferrari per Beretta. Preso il baby Assalve dal Napoli

Sernicola appena arrivato ad Ascoli

di Bruno Ferretti

L’Ascoli, come previsto, ha ufficializzato lo scambio Chajia- Sernicola con l’Entella. Il trequartista belga marocchino è passato in prestito (fino a giugno) con diritto di riscatto al club ligure, sempre in prestito Sernicola all’Ascoli. Quest’ultimo, nato a Civita Castellana, è di proprietà Sassuolo. Con l’Entella nel girone di andata ha disputato solo 5 partite.
A due giorni dalla chiusura (sabato 31 gennaio ore 20) sono ancora tante le cose da fare per l’Ascoli al mercato. La caccia al tanto atteso centrocampista non si è ancora chiusa e il tempo si riduce sempre più. Nelle ultime ore sono spuntate altre ipotesi: Filip Jagiello del Genoa e Jacopo Dezi dell’Empoli ma di proprietà Parma. Quest’ultimo è richiesto anche da Salernitana e Cosenza. Jagiello, 22 anni, é polacco.

Chajia all’Entella

Sembra sfumata la possibilità di ingaggiare l’esperto Mora dello Spezia sul quale l’Ascoli aveva puntato con decisione. Il club ligure lo avrebbe ritirato dal mercato. A proposito di centrocampisti ci sono anche piste in uscita: Gerbo interessa al Venezia, mentre Cosmi vorrebbe Cavion a Perugia.

L’Ascoli, intanto, ha prelevato dal Napoli un interno classe 2003 per la squadra Under 17: Luca Assalve. Un acquisto di prospettiva per il settore giovanile. Resta aperta con il Bari la trattativa per l’attaccante italo argentino Franco Ferrari (24 anni) che potrebbe passare in bianconero per sostituire Da Cruz finito – tramite Parma- allo Sheffield, squadra inglese di seconda serie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X