facebook rss

Porto d’Ascoli rialza la testa
Azzurra Colli, tegola infortuni
Grottammare in crisi

ECCELLENZA/IL PUNTO - L'esordio di Zappalà sulla panchina dei rivieraschi è stato vincente: ora si spera nel bis in vista del big match contro l'Anconitana. Sesto risultato utile consecutivo per gli uomini di Amadio, che devono fare i conti con Camaioni e Monserrat finiti out. I biancocelesti di Manoni sono scivolati in penultima posizione dopo il ko di Urbania

di Salvatore Mastropietro

La quarta giornata di ritorno del campionato regionale di Eccellenza ha regalato una classifica che si è accorciata ulteriormente. La situazione resta apertissima sia in vetta e in zona playoff – con il Porto d’Ascoli in ripresa dopo un periodo no -, sia in zona retrocessione, dove l’Atletico Azzurra Colli ha aggiunto un altro tassello alla striscia positiva e il Grottammare sta vivendo un momento negativo.

Giordano Napolano, attaccante del Porto d’Ascoli

PORTO D’ASCOLI – Dopo il ribaltone della scorsa settimana con l’esonero di mister Domenico Izzotti (il secondo stagionale dopo quello di Stallone), il Porto d’Ascoli ha finalmente mostrato segnali di ripresa. All’esordio in panchina di Donatello Zappalà, tecnico della Juniores, i biancocelesti hanno archiviato abbastanza agevolmente la pratica San Marco Servigliano Lorese. Le reti di Davide Verdesi, gioiellino classe 2002 ex Ascoli, e di un ispirato Giordano Napolano sono risultate decisive. Proprio quest’ultimo, al rientro dopo alcune partite di assenza, si è ripreso la vetta della classifica marcatori, dove comanda con 13 reti messe a segno. Lo stop dell’Anconitana contro il Fabriano Cerreto ha, inoltre, riportato il Porto d’Ascoli in piena zona playoff a meno tre lunghezze dalla vetta. Motivo per cui il prossimo match, in programma proprio contro i dorici al “Ciarrocchi”, assume un’importanza doppia, tra campanilismi vari ed il ricordo della gara d’andata (4-2 per i biancorossi).

Monserrat, difensore dell’Atletico Azzurra Colli infortunatosi nell’ultimo turno

ATLETICO AZZURRA COLLI – Con il pareggio ottenuto domenica contro il Castelfidardo (1-1) sono saliti a sei i risultati utili dell’Atletico Azzurra Colli. Ancora una volta gli uomini di Amadio hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque, come ha dimostrato proprio l’ultima gara contro una delle compagini più in forma del raggruppamento. Qualche piccolo rammarico è comunque nato dal fatto che per larghi tratti del match i rossoazzurri hanno mostrato di poter conquistare i tre punti e che nel finale è stata sprecata una ghiotta occasione. L’atteggiamento dei collesi è stato sottolineato anche dal tecnico avversario Lauro, che lo ha definito «impressionante». Ora l’Atletico Azzurra Colli si sta preparando ad un’altra gara difficile in casa dell’Atletico Gallo. C’è da fare i conti, inoltre, con il problema infortunati. Il portiere Camaioni ed il difensore Monserrat saranno fuori per diverso tempo, il primo per una sospetta frattura del quinto metatarso del piede destro ed il secondo per una frattura del gomito. La società si sta guardando attorno per l’ingaggio di un estremo difensore svincolato.

GROTTAMMARE – Quella arrivata sul campo dell’Urbania (2-1) è la terza sconfitta consecutiva per il Grottammare. Gli uomini di Manoni hanno venduto ancora cara la pelle, ma ciò non è bastato. L’inefficienza del reparto offensivo, con soli 12 gol messi a segno in 19 partite, continua ad essere un grande problema. Questo numero colloca i biancocelesti all’ultimo posto nella classifica delle reti fatte, mentre al contrario la difesa è una delle migliori (18 gol subiti) dopo Castelfidardo e Atletico Gallo. La classifica vede ora i costieri in penultima posizione, ma con la salvezza comunque a tiro. Occorre una reazione a partire dalla prossima partita in trasferta contro l’Atletico Alma. All’andata fu 0-0 ed anche questa volta la speranza è di portare a casa punti.

Risultati: San Marco Servigliano Lorese-Porto d’Ascoli 0-2, Anconitana-Fabriano Cerreto 2-2, Atletico Azzurra Colli-Castelfidardo 1-1, Atletico Gallo-Montefano 1-2, Forsempronese-Valdichienti 1-1, Marina-Vigor Senigallia 0-0, Sassoferrato-Atletico Alma 1-2, Urbania-Grottammare 2-1.

Classifica: Anconitana 33 punti, Castelfidardo 32, Forsempronese e Atletico Gallo 31, Porto d’Ascoli e Montefano 30, Urbania 29, Marina 27, Atletico Alma 26, Vigor Senigallia 25, Valdichienti 23, Fabriano Cerreto 21, Atletico Azzurra Colli 20, San Marco Servigliano Lorese e Grottammare 19, Sassoferrato 13.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X