facebook rss

Cane all’abbandono e senza acqua,
Forestali e Asur lo salvano
Il proprietario deferito

SAN BENEDETTO - L’intervento ha messo in salvo un rottweiler maschio di circa 6 anni,detenuto in un locale fatiscente ed in condizioni igienico-sanitarie assolutamente inadeguate. Ancora qualche altro giorno avrebbe potuto compromettere gravemente il suo stato di salute

Un rottweiler maschio dell’età di circa 6 anni era detenuto in un locale fatiscente, in condizioni igienico-sanitarie assolutamente inadeguate ed è stato rinvenuto in precario stato di salute, senza acqua a disposizione.

Forestali in azione

Una situazione grave per l’animale, che è stato posto in salvo dai Carabinieri Forestali di San Benedetto, intervenuti insieme ai veterinari dell’Asur, i quali hanno provveduto subito a condurlo in una struttura idonea. Ancora qualche altro giorno avrebbe potuto infatti compromettere gravemente lo stato di salute dell’animale.
Il proprietario del cane è stato deferito all’Autorità giudiziaria per violazione dell’articolo 727 del codice penale per aver detenuto il proprio animale in condizioni non compatibili con la sua natura. L’operazione si è articolata nell’ambito della poliedrica e proficua attività che, nella provincia, vede Forestale ed Asur lavorare spesso a stretto contatto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X