facebook rss

Quintana, completato l’organigramma: tante conferme e una novità

ASCOLI - ll Consiglio degli Anziani ha chiuso il cerchio a due mesi dal rinnovo dei Comitati di Sestiere. In attesa delle modifiche allo Statuto, ecco la squadra che opererà nel prossimo quadriennio. La new entry è David Paolini, ex responsabile delle chiarine di Porta Maggiore: sarà il nuovo maestro dei musici, al posto di Marco Terrani che diventa maestro di corteo
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Ferretti

A poco più di due mesi dalle elezioni per il rinnovo dei Comitati di Sestiere dello scorso primo dicembre, il Consiglio degli Anziani della Quintana ha provveduto a nominare le figure che vanno a completare l’organigramma che gestirà l’organizzazione della rievocazione storica per il prossimo quadriennio. Il massimo organismo della Quintana si è completato il 19 gennaio con l’elezione del rettore (Pier Luigi Torquati, nuovo) e del rappresentante dei sestieri (Fabrizio Gaspari, confermato) i quali si sono aggiunti al presidente Massimo Massetti, al vice Cristiano Fioravanti e a Valeria Brunozzi, tutti e tre confermati dal sindaco. Quindi, come da programma, è stata la volta delle altre figure operative.

David Paolini

La new entry è una, anche se le novità alla fine sono due. Marco Terrani, che negli ultimi anni aveva ricoperto il ruolo di maestro dei musici, diventa infatti maestro di corteo prendendo il posto della dimissionaria Patrizia Petracci. Il nuovo maestro dei musici è David Paolini, per tanti anni responsabile delle chiarine del Sestiere di Porta Maggiore. Confermati Mirko Isopi (coreografo), Maurizio Celani (direttore della pista), Emidio Morganti (provveditore di campo), Emidio Manfroni (maestro di bandiera), Raimondo Cipollini (maestro d’arceria), Pino Di Teodoro (mossiere), Paolo Lazzarotti (costumista), Annagrazia Di Nicola (presidente collegio dei probiviri).

Adesso non resta che apportare alcune modifiche allo Statuto (da approvare in Consiglio comunale), come la sostituzione del Comitato degli Esperti con le due commissioni storica e tecnica, e poi ci si può tuffare a capofitto sull’organizzazione dell’anno quintanaro 2020. I sei Sestieri lo stanno già facendo, e nelle varie taverne gli alberi di Natale sono stati riposti in soffitta per far spazio a coriandoli e stelle filanti: gli eventi di Carnevale bussano alle porte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X