facebook rss

Atletico Ascoli, altro passo avanti
Atletico Centobuchi e Monticelli,
la crisi continua

PROMOZIONE/IL PUNTO - A nove giornate dalla fine, resta di dieci lunghezze il vantaggio della squadra di Filippini sulle inseguitrici. Nel prossimo turno al "Picchio Village" è attesa la Maceratese, ma prima c'è da affrontare il Chiesanuova nella semifinale di Coppa. I biancocelesti hanno perso anche col Corridonia ed ora vedono molto distante la zona salvezza. I biancazzurri si rinforzano con Verruschi, ma hanno un bisogno disperato di tornare a far punti

di Salvatore Mastropietro 

Dopo la sesta giornata di ritorno del girone B del campionato regionale di Promozione, la situazione in classifica è restata pressoché invariata. Il vantaggio della capolista Atletico Ascoli sulle inseguitrici è sempre di dieci punti. Anche in zona playout, dove sono invischiate Atletico Centobuchi e Monticelli, poco o nulla si è modificato, se non per quanto riguarda l’ulteriore allontanamento dell’undicesima posizione (salvezza diretta) rispetto alle ultime della classe.

Stefano Filippini, allenatore dell’Atletico Ascoli

ATLETICO ASCOLI – Tutto facile nel derby ascolano contro il Monticelli per la formazione allenata da Stefano Filippini. La capolista del girone ha conquistato la 17esima vittoria su 21 gare totali, confermando i numeri da dominatrice assoluta mostrati fin qui. Nel successo ottenuto sul “Camaioni” di Monterocco sono risultate decisive le reti di Daniele Filipponi e Alessio Rosa (doppietta). Per “Bobo”, così è soprannominato l’attaccante piceno, i due gol messi a segno hanno significato il balzo in avanti in classifica marcatori, dove adesso occupa la terza posizione con 13 reti complessive. Nel prossimo turno la squadra del presidente Diamanti proverà a fare un ulteriore consistente passo verso la conquista del campionato. Al “Picchio Village” è attesa la Maceratese, quarta forza del girone attualmente allenata dall’esperto Nocera. Prima, però, c’è da disputare l’andata della semifinale di Coppa contro il Chiesanuova, altro obiettivo importante da non trascurare.

ATLETICO CENTOBUCHI – E’ un periodo a dir poco maledetto per l’Atletico Centobuchi. In casa contro il Corridonia è arrivata un’altra sconfitta (3-4) ed ora sono salite a sette le partite consecutive senza successi. Eppure le premesse avevano fatto presagire un tipo di gara ben differente, grazie al doppio vantaggio conquistato nei primi trenta minuti grazie alle reti di Picciola e bomber Andrea Liberati. La formazione maceratese ha poi preso campo, ribaltando il risultato con ben quattro reti. I tanti gol subiti nelle ultime settimane hanno sicuramente tolto alcune certezze ai biancocelesti, che nella prima parte di campionato – nonostante risultati comunque deficitari – avevano mostrato buona solidità. La classifica, con la zona salvezza distante ben 9 lunghezze, suggerirebbe adesso di cercare di migliorare il piazzamento in vista di futuri playout. Tuttavia non ci si vuole arrendere e, a partire dalla prossima trasferta in quel di Monte Urano, i ragazzi di Ricciotti proveranno a mostrare di essere ancora vivi.

MONTICELLI – Quella contro l’Atletico Ascoli disputata sabato non era sicuramente una partita agevole per conquistare punti salvezza. La netta sconfitta, dunque, non cambia molto rispetto ai discorsi della settimana precedente. Nel prossimo turno gli uomini di Fusco proveranno a fare un’impresa sul campo del Loreto, contro quella che è probabilmente la seconda squadra più in forma del raggruppamento dopo la capolista. Ci si aspetta almeno una prestazione in cui si dia tutto in campo, senza sciogliersi alle prime difficoltà come spesso capitato in questa stagione. Nel frattempo, per rinforzare un reparto difensivo da sempre in grande difficoltà la società biancazzurra ha ingaggiato un difensore di esperienza come Dani Verruschi, 28enne proveniente dalla Jesina con un importante passato in categorie superiori.

Risultati: Monticelli-Atletico Ascoli 0-3, Atletico Centobuchi-Corridonia 3-4, Montecosaro-Futura 0-1, Portorecanati-Monterubbianese 0-0, Chiesanuova-Loreto 0-2, Civitanovese-Aurora Treia 2-0, Potenza Picena-Monturano Campiglione 1-3, Maceratese-Palmense 2-1.

Classifica: Atletico Ascoli 54 punti, Loreto e Civitanovese 44, Maceratese 41, Monturano Campiglione 40, Corridonia e Potenza Picena 30, Portorecanati 29, Aurora Treia 28, Futura 25, Palmense 24, Chiesanuova 22, Atletico Centobuchi e Monterubbianese 15, Montecosaro e Monticelli 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X