facebook rss

Samb: due mesi senza vincere al “Riviera”,
è giunta l’ora di invertire la rotta

SERIE C - L'ultimo successo rossoblù risale allo scorso 9 dicembre contro il Gubbio, da allora solo un pareggio e due sconfitte. Il Ravenna nelle prime sei giornate del girone di ritorno ha totalizzato un punto in più rispetto all'undici di Montero, chiamato al riscatto domenica proprio contro i romagnoli

di Benedetto Marinangeli

9 dicembre 2019. Questa è la data dell’ultima vittoria casalinga della Samb. I rossoblù superarono per 2-0 il Gubbio e da quel momento in poi, il “Riviera delle Palme” è diventato un tabù. Nel nuovo anno, infatti, tra le mura amiche sono arrivate due sconfitte (Vis Pesaro e Fermana) ed un pareggio con il Fano nel recupero della prima giornata. Un ruolino disarmante che fa il paio con gare in trasferta che non hanno dato i risultati sperati, buon ultima quella di Modena.

I tifosi attendono il ritorno alla vittoria

Arrivati a questo punto la gara di domenica prossima con il Ravenna assume un ruolo estremamente importante. Innanzitutto perché vincere significherebbe rinfrancarsi nel morale e soprattutto riprendere la marcia nella griglia playoff. La Samb ad oggi è decima con solo tre punti di vantaggio sulla Virtus Verona. E pensare che il 13 ottobre scorso dopo la vittoria di Cesena, Rapisarda e compagni erano terzi in classifica. Ma, ormai, come recita un vecchio adagio, acqua passata non macina più.
E’ ora che i rossoblù tornino alla vittoria contro il Ravenna. I romagnoli nelle ultime sei partite hanno un ruolino migliore di quello della Samb. Sei i punti conquistati contro i cinque della formazione di Montero. Nocciolini e soci, infatti, hanno vinto con la Fermana, pareggiato con Vis Pesaro, Fano e Imolese e perso con Reggiana e domenica scorsa al “Benelli” contro il Piacenza. Una squadra, quindi, che non sta attraversando un grande momento di forma e che quindi verrà in Riviera con il chiaro intento di chiudersi bene e di provare a fare male con le ripartenze.

Di Pasquale recupera

Adottando cioè lo stesso atteggiamento tattico messo in mostra dalle squadre che nei precedenti turni hanno affrontato la Samb. Montero sta lavorando molto sotto il profilo tecnico-tattico anche perché sono stati gli errori dei singoli o di squadra a penalizzare la sua Samb. Il tecnico uruguagio recupera Di Pasquale che rientra dopo il turno di squalifica ed in questi giorni che precedono l’incontro farà le sue opportune valutazioni. Un’attenzione particolare sarà rivolta alle condizioni fisiche di Rocchi che dopo la frattura al setto nasale si sta allenando con la mascherina protettiva. Una stagione sfortunata per il giovane centrocampista al terzo infortunio stagionale di una certa rilevanza.
Tifosi. E’ aperta la prevendita dei biglietti per Samb-Ravenna. I tagliandi sono già acquistabili in prevendita sul circuito Vivaticket, senza obbligo di supporter e/o fidelity card, e, novità per questa stagione, non sono previste commissioni di prevendita (solo nei punti vendita, online si applica una commissione del 4%).
Visto che il botteghino dello stadio effettuerà orari ridotti, si consiglia a tutti i tifosi di munirsi di biglietto tramite prevendita, onde evitare spiacevoli code. La prevendita per il settore ospiti terminerà sabato 15 febbraio alle ore 19.  Il giorno della gara il botteghino ospiti resterà chiuso. Per la gara in questione è prevista l’incedibilità del titolo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X