facebook rss

Ascoli, Stellone: «Gara dai due volti:
noi bene per 55 minuti,
dopo il rosso ci siamo abbassati»

SERIE B - Per l'allenatore ci sono stati miglioramenti nonostante la sconfitta: «Sapevamo a fine primo tempo di avere due gialli, ma si spera sempre che il secondo giallo non arrivi. Nel complesso, abbiamo fatto meglio della passata gara, ma dobbiamo migliorare fisicamente»

Stellone a La Spezia

Granitica nel primo tempo, fragile dopo il rosso subìto da Troiano nella ripresa. L’Ascoli torna dalla Liguria senza nulla in mano, se non la consapevolezza di aver tenuto bene a bada la compagine attualmente più in forma del torneo, almeno fino a che si è gicato undici contro undici. L’allenatore Roberto Stellone dopo la gara in sala stampa: «C’è rammarico per come è andata. Abbiamo assistito a due partite, all’inizio siamo stati bravi a non subire lo Spezia e andare in vantaggio, poi dopo il rosso ci siamo abbassati lasciando a loro più soluzioni offensive. Credo, nel complesso, che abbiamo fatto meglio addirittura rispetto alla gara scorsa».

Sul rosso a Troiano: «Voglio rivedere gli episodi, per 55 minuti i miei si sono comportati benissimo. Sapevamo di avere due gialli e quindi il rosso poteva capitare. Lo Spezia si è dimostrato in salute, è una seria candidata al secondo posto, ha ricambi in tutti i ruoli. Noi dobbiamo migliorare fisicamente».

A seguire i bianconeri nel settore ospiti dello stadio “Picco” oltre cento tifosi provenienti da Ascoli. In tribuna presenti il direttore generale Gianni Lovato e il direttore sportivo Antonio Tesoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X