facebook rss

Atletico Azzurra Colli,
super colpo a Fabriano
Napolano trascina
il Porto d’Ascoli
Grottammare ancora ko

ECCELLENZA/IL PUNTO - I collesi fanno proprio lo scontro diretto con il Fabriano Cerreto e si portano a tre lunghezze dalla salvezza. Il fantasista ex Samb ne fa tre all'Atletico Alma e sale in vetta alla classifica marcatori. Nel prossimo turno derby tra gli uomini di Zappalà e quelli di Manoni, che non vincono da un mese e mezzo

di Salvatore Mastropietro

Ad otto giornate dalla fine, tutto è ancora in bilico nel campionato regionale di Eccellenza. In vetta l’Anconitana ha ceduto lo scettro ai cugini del Castelfidardo, mentre in zona playoff è pienamente rientrato in corsa il Porto d’Ascoli. La lotta per la salvezza è sempre più accesa, con un Atletico Azzurra Colli in grande spolvero ed un Grottammare che non sa più vincere.

Pavone, attaccante argentino dell’Atletico Azzurra Colli protagonista nel successo esterno sul Fabriano Cerreto

ATLETICO AZZURRA COLLI – Il campo di Fabriano è storicamente ostico per le squadre di Eccellenza, ma l’Atletico Azzurra Colli ha fatto vedere esattamente l’opposto. La squadra di Peppino Amadio ha approcciato alla partita con un atteggiamento feroce e determinato, che alla fine ha permesso di ottenere una netta vittoria per 0-4 in uno scontro diretto di vitale importanza. Decisive ai fini del risultato le doppiette dell’irlandese Reilly e dell’argentino Pavone, due dei rinforzi arrivati nell’ambizioso mercato di riparazione portato avanti dalla società del presidente Fioravanti. Notevole anche l’apporto di Omar Giorgio, nuovo under classe 2001 che ha impreziosito le azioni offensive collesi. Mister Amadio ha espresso nel post partita grande soddisfazione per il successo ottenuto e ha richiamato i suoi all’attenzione in vista del prossimo impegno casalingo contro la Forsempronese: «Abbiamo raccolto i frutti dell’ottimo lavoro fatto in settimana. La squadra mi è piaciuta molto a livello tecnico e fisico, ma ora dobbiamo rimanere con i piedi per terra. La strada da fare è ancora tanta. Cercheremo di farci trovare pronti e poi sarà sempre il campo a dare risposte».

Giordano Napolano con il presidente Vittorio Massi

PORTO D’ASCOLI – Dopo il buon pareggio della scorsa settimana raccolto sul campo dell’Urbania, il Porto d’Ascoli è tornato al successo. Contro l’Atletico Alma, i sambenedettesi hanno mostrato ancora una volta di avere una marcia in più sul prato del “Ciarrocchi”, dove sono stati conquistati 23 dei 34 punti totali. Mattatore del match è stato ancora una volta Giordano Napolano. L’attaccante ex Samb e Foligno, tra le altre, ha siglato una tripletta grazie alla quale si è riportato in cima alla classifica marcatori al posto di un altro bomber di razza come Mastronunzio. I biancocelesti hanno agganciato di nuovo la quinta posizione che vale i playoff. Adesso gli uomini di Donatello Zappalà cominceranno a lavorare in vista dell’importante derby contro il Grottammare, in programma domenica prossima. All’andata la vittoria sui “cugini” mise fine ad un periodo no, mentre adesso – sperano a Porto d’Ascoli – potrebbe dare il via ad una striscia positiva.

GROTTAMMARE – Continua il periodo no in casa Grottammare. Nell’ultimo turno gli uomini di Manoni erano chiamati ad un’impresa per niente facile sul campo della Vigor Senigallia. Impresa che non è riuscita, con la squadra neopromossa che si è imposta per 1-0 grazie ad un gol siglato in apertura. I biancocelesti hanno tenuto il campo abbastanza bene, ma hanno faticato ancora una volta a rendersi pericolosi. Il dato dei soli 14 gol messi a segno in 23 partite continua ad essere preoccupante, nonostante una difesa solida e attenta. La vittoria manca ormai dallo scorso 5 gennaio e c’è necessità di invertire in fretta la tendenza. Magari già dal prossimo impegno contro il Porto d’Ascoli, in cui servirà una gara di alti valori tecnici e fisici per portare via punti.

Risultati: Atletico Gallo-San Marco Servigliano Lorese 2-0, Castelfidardo-Anconitana 1-0, Vigor Senigallia-Grottammare 1-0, Fabriano Cerreto-Atletico Azzurra Colli 0-4, Forsempronese-Marina 0-1, Montefano-Sassoferrato 0-0, Porto d’Ascoli-Atletico Alma 3-1, Valdichienti-Urbania 2-2.

Classifica: Castelfidardo 41 punti, Anconitana 39, Atletico Gallo 38, Montefano 35, Porto d’Ascoli 34, Forsempronese 33, Vigor Senigallia 32, Urbania 31, Valdichienti e Marina 30, Atletico Alma 27, Atletico Azzurra Colli 24, Fabriano Cerreto 23, Grottammare 21, San Marco Servigliano Lorese 19, Sassoferrato 15.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X