facebook rss

Ascoli, è il giorno di Baisama Sankoh
l’interno francese che proteggerà la difesa

SERIE B - Svincolato dal Caen, l'africano ricorda molto Bright Addae. Per lui contratto fino a giugno, ma con opzione fino al 2022. Sarà disponibile dalla partita esterna di Pescara

La vigilia della partita con la Cremonese può coincidere con il giorno di Baisama Sankoh, centrocampista svincolato dal Caen, seconda divisione francese, all’Ascoli. Sankoh é arrivato da diversi giorni nel corso dei quali si è allenato al “Picchio Village” sottoponendosi anche ad una serie di esami clinici. Esami che avrebbero dato esito positivo. Sotto l’aspetto contrattuale l’intesa fra le parti c’era già: accordo fino a giugno con opzione per altri due anni ovvero fino al 2022.

Sankho (28 anni) potrebbe esordire nella successiva partita in trasferta a Pescara. Quali saranno le sue funzioni tattiche in campo? Il francese, nato in Guinea, dovrebbe piazzarsi davanti alla difesa per fungere da argine. L’Ascoli subisce troppi gol (35) anche perché non può contare su un’adeguata protezione. Bisognava provvedere prima ma… non è mai troppo tardi. Sankoh possiede caratteristiche simili a quelle di Bright Addae che per cinque anni é stato una diga nel centrocampo dell’Ascoli, prima di passare – da svincolato – alla Juve Stabia. Proprio di recente è tornato al “Del Duca” da ex raccogliendo applausi dai suoi vecchi tifosi.

Intanto i bianconeri sosterranno l’ultimo allenamento oggi venerdì 21 febbraio alle ore 15 al “Picchio Village”, poi i convocati andranno in ritiro aspettando il match di domani, sabato 22, con la Cremonese. Un match di fondamentale importanza che l’Ascoli non potrà assolutamente sbagliare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X