facebook rss

Coronavirus:
esito negativo dalle analisi
sulla piccola ricoverata al “Salesi”

LA BAMBINA di 7 anni, tornata da una vacanza in Egitto, era arrivata all'ospedale anconetano con febbre alta. Subito è stato attivato il percorso diagnostico previsto per il nuovo virus, poi escluso dall'esito degli esami. Il governatore Ceriscioli: «Nessun contagio nelle Marche ma il livello di guardia resta alto»

L’ospedale Salesi di Ancona

Sospetto caso di coronavirus per una bimba di 7 anni: gli accertamenti hanno dato esito negativo. E’ quanto comunica la Regione, che specifica che ad oggi quindi «nessun caso è stato registrato nelle Marche». La piccola era arrivata all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona ieri sera, alle 22 circa, accompagnata dai familiari. E’ stata registrata con febbre di 38,8 gradi, in trattamento con antibiotici, ma rispondeva poco ai comuni antipiretici. A quel punto i sanitari hanno ritenuto di proporre il percorso diagnostico terapeutico previsto per il coronavirus. Il centro diagnostico regionale di riferimento ha eseguito le indagini e il risultato ha dato esito negativo. «Il livello di guardia – afferma il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – rimane alto. Le strutture preposte controllano capillarmente ogni situazione per poter garantire una risposta pronta per ogni evenienza che possa ingenerare il seppur minimo sospetto. Confermiamo che a oggi nessun caso si è registrato nelle Marche». La bimba era da poco tornata da una vacanza in Egitto con i genitori.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X