facebook rss

Emergenza Coronavirus:
Piacenza-Samb non si gioca,
tutto sospeso il calcio piacentino

CALCIO - Non si gioca la partita del girone B della Serie C in programma domenica nella citta emiliana, che avrebbe visto di scena i rossoblù di mister Montero

Lo stadio “Garilli” di Piacenza

L’emergenza “coronavirus” che ha colpito il Lodigiano, in particolare le zone di Codogno, Casalpusterlengo e Castigione d’Adda, ha portato al rinvio ufficiale della partita del girone B della Serie C tra Piacenza e Sambenedettese, in programma domenica 23 febbraio allo stadio “Garilli” (ore 15).

La decisione è stata presa dalla Prefettura di Piacenza a causa della contiguità territoriali dei centri lombardi con il Piacentino, in particolare anche perché è risaputo che un buon numero di supporter biancorossi arriva proprio da quelle zone che stanno sull’altra sponda del Po, ma che da sempre hanno subìto l’influenza della città.

A chiudere sono, oltre alle scuole, anche tutti gli impianti sportivi delle città nel fine settimana, sia per le partite dilettantistiche che giovanili e dei campionati professionistici. Per quanto riguarda le formazioni Under 17 e Under 15 del Piacenza, impegnate a Carpi, il club chiederà il rinvio a causa del fatto che numerosi giocatori delle due squadre risultano impossibilitati a muoversi essendo del Lodigiano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X