facebook rss

Torna in libertà l’autore
del furto al Caffè Pasubio

SAN BENEDETTO - Si tratta di un ventenne di origini stranieri per cui il giudice ha disposto l'obbligo di dimora in Riviera e il divieto di uscire di casa nelle ore notturne

Obbligo di dimora a San Benedetto e divieto di uscire di casa nelle ore notturne. E’ la decisione presa stamattina dal giudice Claudia Di Valerio nel processo per direttissima nei confronti del ventenne straniero arrestato nella notte tra domenica e lunedì per il tentato furto al Caffè Pasubio di Porto d’Ascoli. I malviventi erano stati messi in fuga dall’allarme del locale riuscendo ad arraffare soltanto qualche “gratta e vinci”. Il giovane era stato poi acciuffato dai Carabinieri dopo essersi dato alla fuga. Questa mattina è comparso in tribunale ad Ascoli accompagnato dai militari dell’Arma.

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X