facebook rss

Coronavirus, «altri 11 casi nelle Marche:
ora i contagiati sono 22»

EMERGENZA - A riportarlo è il bollettino del Gores inviato questa sera. Ora i tamponi risultati positivi saranno inviati all'Istituto superiore della sanità per la conferma. Sulle riaperture delle scuole si attende il decreto del Governo, ma al momento lunedì si dovrebbe tornare in classe

Altri undici casi di Coronavirus nelle Marche: a dirlo il Gores, i casi in regione salgono a 22. Dopo i cinque nuovi casi di ieri, la Sod Virologia «ha rilevato 11 tamponi positivi al Coronavirus, provenienti dall’Area Vasta 1, provincia di Pesaro Urbino – si legge in una nota del Gores – questi 11 campioni saranno inviati domani all’Istituto superiore di sanità per la conferma. Nessun campione positivo è risultato nelle altre province. Sale dunque a 22 il numero di campioni positivi nelle Marche, di cui 6 confermati dall’Iss».

Il presidente Luca Ceriscioli ha ricordato cosa si deve fare in caso di dubbi sulle proprie condizioni si salute. «Non ci si deve recare al pronto soccorso o negli studi dei medici di famiglia, ma bisogna telefonare a questi ultimi, alla guardia medica o al numero verde 800936677 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20)».

Intanto si è in attesa del nuovo decreto del governo che dovrebbe essere pubblicato domani mattina, domenica 1 marzo. Al momento, stando così le cose, con l’ordinanza della Regione che scade a mezzanotte, le scuole da lunedì dovrebbero tornare aperte. Stesso discorso per le università. Anche le manifestazioni pubbliche dovrebbero poter riprendere. Tutto questo però salvo diverse disposizioni del Governo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X