facebook rss

Tenta di rubare una bottiglia di whisky,
poi aggredisce i poliziotti:
arrestato un uomo di 41 anni

SAN BENEDETTO - Si era presentato alla cassa per pagare alcune birre, ma non la refurtiva nascosta nello zaino. E' fuggito, è stato rintracciato dai poliziotti che ha aggredito ed ora è in carcere

Il Commissariato di San Benedetto

Avrebbe voluto pagare alcune bottiglie di birra, ma non quella di whisky che aveva nascosto nello zaino. E’ quello che è accaduto alla cassa del supermercato di via Roma a San Benedetto dove si è presentato un 41enne originario del Marocco che pensava di farla franca. Il direttore del supermercato aveva notato tutto e ha tentato di bloccarlo, ma lui si è divincolato fuggendo all’esterno.

Il personale del market ha subito allertato il 113 e sul posto è giunta una Volante del locale Commissariato. I poliziotti si sono messi sulle tracce dell’uomo che hanno scovato poco lontano “attaccato” alla bottiglia del “Jonny Walker” appena trafugato. Forse anche per i fumi dell’alcol, l’uomo non solo ha opposto resistenza, ma anche aggredito gli agenti che sono rimasti lievemente feriti.

Prima di arrestarlo, i poliziotti hanno visionato le immagini della videocamera di sorveglianza, poi per il 41enne si sono aperte le porte del carcere ascolano del Marino.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X