facebook rss

Contadini per un giorno:
i sindaci dell’Unione Montana
di Tronto e Valfluvione
si attivano per l’ambiente

AMBIENTE - Nella giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, si sono armati di zappa e buona volontà per piantare  nei loro Comuni due alberi di mela rosa regalati dal sindaco di Montedinove Antonio del Duca

Gli amministratori dei Comuni dell’Unione Montana del Tronto e Valfluvione con Anna Casini

L’avevano annunciato e l’hanno fatto: tutti gli amministratori dei Comuni dell’Unione Montana del Tronto e Valfluvione si sono armati di zappa e buona volontà ed hanno piantato alberi di mela rosa nei loro territori. L’occasione è stata “M’illumino di Meno”, il 6 marzo, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, targata Caterpillar e Rai Radio2, quest’anno dedicata appunto ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi per invertire il cambiamento climatico e frenare il riscaldamento globale.

Infatti nella mattinata di oggi 6 marzo 2020 nei Comuni di Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Castignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione e Venarotta sono stati piantati due meli rosa dei Sibillini gentilmente donati e consegnati ieri dal sindaco di Montedinove Antonio del Duca nelle mani dei amministratori dell’Unione Montana del Tronto e Val Fluvione. Con gli amministratori, c’era anche Anna Casini, vice presidente della Regione Marche e assessore regionale all’agricoltura.
Ogni Comune, ogni territorio, anche il più piccolo, può e deve contribuire alla salvaguardia del Pianeta.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X