facebook rss

Coronavirus: solidarietà e fiducia
nelle parole del patron dell’Ascoli
Massimo Pulcinelli

EMERGENZA - Scende in campo anche il massimo dirigente bianconero rivolgendosi a tifosi, squadra e collaboratori del Picchio. «Grazie al nostro sindaco, agli operatori sanitari, alle comunità locali e ai Governi di tutto il mondo che stanno lavorando in prima linea» 
Print Friendly, PDF & Email

Il patron dell’Ascoli Calcio, Massimo Pulcinelli, nella grande sfida a cui anche l’Italia è chiamata a rispondere in questo periodo, ha lanciato un messaggio di solidarietà, con l’auspicio che l’emergenza Coronavirus possa essere superata quanto prima.

Massimo Pulcinelli

«Cari sostenitori dell’Ascoli Calcio – afferma il massimo dirigente bianconero – la nostra gloriosa società è fondata su valori che da sempre sono alla base del calcio: S come Salute, R come Rispetto, P come Passione e Professionalità. Tra le nostre priorità, c’è quella di prenderci cura dei nostri atleti, collaboratori, partner e tifosi. Questi valori si fanno sentire ancora più forti in un momento tanto delicato, che vede tutti noi impegnati ad affrontare questa pandemia. Il nostro pensiero va alle persone che sono state colpite da questo evento terribile e ringraziamo il nostro sindaco, gli operatori sanitari, le comunità locali e i governi di tutto il mondo che stanno lavorando in prima linea per contenere il Coronavirus. Speriamo di vedervi presto in campo, per tornare a sognare e tifare tutti insieme per i nostri calciatori».

Sostieni Cronache Picene

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Picene lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT24F0847413502000000005641
  • Intestatario: Cronache Picene S.r.l - Banca: BCC di Ascoli Piceno


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X