Quantcast
facebook rss

Gigantesco masso piomba sulla strada,
salve due ragazze ma Colle è isolata

ARQUATA DEL TRONTO - Si è staccato dalla parete rompendo le protezioni che erano state sistemate recentemente. Il Comune ha allertato Prefettura e Protezione Civile. Gli abitanti della piccola frazione costretti a percorrere la stretta strada che si addentra in territorio laziale
...

Il masso che si è stacccato dalla parete di roccia finendo sulla strada che conduce a Colle

di Andrea Ferretti

Dopo il blocco di travertino che si è staccato da un palazzo nel centro di Ascoli, per fortuna senza colpire nessuno, altra tragedia sfiorata – sempre questa mattina sabato 28 marzo – nel territorio di Arquata del Tronto. Probabilmente per le forti precipitazioni (anche nevose) degli ultimi giorni, un grosso masso si è staccato dalla parete rocciosa lungo la strada che da Spelonga conduce a Colle, poco prima di arrivare nella piccola frazione. Davvero un miracolo che non siano rimaste coinvolte due ragazze che, poco prima, erano transitate propro lì a bordo di un’automobile. Il masso si è staccato dalla parete soprastante rompendo le protezioni. Queste ultime erano state sistemate alcuni mesi fa, ma evidentemente non hanno resistito.

Il disagio per gli abitanti di Colle è ora restare isolati per almeno due giorni, visto che l’unica via di uscita (e di entrata) dal paese è la strettissima strada che si addentra in territorio laziale attraverso Poggio d’Api e Illica, due frazioni di Accumoli. Immediato è scattato l’allarme, e il Comune di Arquata ha subito allertato la Prefettura di Ascoli e la Protezione Civile Regionale. Avvisata anche l’Anas, che si era occupata dei lavori e che dovrà provvedere a riportare la strada, e tutto il resto, in condizioni di sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X