Quantcast
facebook rss

“Il Sestiere non si ferma”,
Porta Romana lancia l’idea del disegno

ASCOLI - L'iniziativa dei rossoazzurri è rivolta a tutti. «La sentite la voglia di indossare la calzamaglia? L'ansia prima di una gara mentre allacci lo stivaletto? Oppure il caldo prima di entrare allo Squarcia per tifare il nostro cavaliere?». I lavori saranno pubblicati sulle pagine social del Sestiere
...

La festa nel Sestiere di Porta Romana per la vittoria del Palio di agosto 2019, con il cavaliere Lorenzo Melosso portato in trionfo

di Andrea Ferretti

La vita contnua. Chiusi in casa, ma continua. Deve continuare Non fa eccezione la Quintana di Ascoli, con il Consiglio degli Anziani che nei giorni scorsi ha invitato chiunque avesse a disposizione, ovviamente in casa, uno strumento (tamburo o charina), di suonare qualcosa che richiamasse la Quintana, affacciandosi alla finestra o a un balcone. Non solo, ma la Quintana ha partecipato, con la presenza del presidente del CdA Massimo Massetti, anche alla supplica in Duomo dove, alla presenza del vescovo Giovanni D’Ercole, il sindaco Marco Fioravanti ha ricordato il ruolo della rievocazione storica, sintesi tra il potere civico e religioso.

Massimo Massetti (terzo da sinistra) in Duomo con il vescovo D’Ercole, don Alberto e il sindaco Fioravanti (Foto Vagnoni)

Tra le iniziative dei singoli Sestieri segnaliamo questa di Porta Romana. «Il Sestiere non si ferma! La sentite la voglia di indossare la calzamaglia? L’ansia prima di una gara mentre allacci lo stivaletto? Oppure il caldo prima di entrare allo Squarcia per tifare il nostro cavaliere?». E’ il messaggio che lancia il comitato di Sestiere. Che aggiunge: «Tutti questi sono ricordi bellissimi che presto torneremo a vivere! Condividi con un disegno i tuoi ricordi più belli del nostro Sestiere, oppure ciò che preferisci tra palio, cavaliere, bandiere, feste e notti di Quintana! Tutti i disegni dei piccoli rossoazzurri che ci saranno inviati entro martedì 31 marzo, saranno pubblicati sulle nostre pagine social. E, se anche non sei piccolo, accettiamo comunque il tuo capolavoro! #RestiamoACasa #AspettandoINostriColori».

I disegni possono essere inviati su whatsapp a Massimiliano (329.9698236) o Piero (339.3661040) indicando chi l’ha realizzato e cosa si è voluto rappresentare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X