Quantcast
facebook rss

L’Uefa ha deciso: la stagione
si chiude il 3 agosto:
si “allungano” i campionati

CALCIO - Cresce l'ottimismo per la ripresa. Si giocherà d'estate, magari in notturna, al ritmo di due partite a settimana. Arrivano rassicurazioni sulla possibilità di allungare i contratti dei giocatori oltre il 30 giugno
...

di Bruno Ferretti

Ci sarà tempo fino al 3 agosto per definire sul campo le classifiche dei campionati nazionali 2019-2020 e per indicare i nomi delle squadre promosse, retrocesse, e quelle che parteciperanno alle Coppe europee 2020-2021. Il termine è stato comunicato alle Federazioni e alle Leghe dall’Uefa, dopo il vertice con i 55 Paesi aderenti.

È stato così annullato definitivamente il precedente termine del 30 giugno come data ultima per concludere la stagione in corso. Ciò significa che ci sarà un margine temporale più lungo per completare i vari campionati, compresa la Serie B.

La Fifa ha annullato tutte le partite internazionali di qualificazione previste, fino a giugno compreso. Le Coppe europee della prossima stagione inizieranno a ottobre. Arrivano intanto rassicurazioni sulla possibilità di allungare i contratti dei giocatori oltre il 30 giugno, fino al 3 agosto, data conclusiva della stagione in corso.

L’Ascoli in classifica è al 15esimo posto, con il Venezia, a quota 32 punti dopo 27 partite gicate e 11 ancora da giocare (10 più il recupero con la Cremonese).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X