Quantcast
facebook rss

Grave operaio della Ciip
travolto da un’auto
mentre sta lavorando
in via Mari (Le foto)

ASCOLI - E' accaduto all'altezza della rotatoria in zona Tofare. I "fontanieri" erano in quattro, di cui due all'interno di un "pozzetto". Il conducente dell'auto, un 80enne, non si è accorto di nulla. Immediati i soccorsi. Il 45enne, ascolano, trasportato in eliambulanza al "Torrette" di Ancona
...

I primi soccorsi prestati all’operaio. Sulla strada c’è anche il pesante coperchio del pozzetto

di Andrea Ferretti

Un operaio ascolano di 45 anni della Ciip è stato travolto oggi da un’automobile ad Ascoli mentre si trovava al lavoro in via Erasmo Mari. Soccorso dai colleghi, e poi dai sanitari giunti sul posto a bordo di un’ambulanza del 118, è stato trasferito in eliambulanza all’ospedale regionale “Torrette” di Ancona. L’uomo era vigile al momento in cui è stato trasportato su “Icaro”, arrivato ad Ascoli dalla base di Fabriano, ma le sue condizioni sono definite gravi. E’ accaduto intorno all’ora di pranzo in zona Tofare, all’altezza della rotatoria dove da via Mari si può svoltare in via Napoli e via Sardegna.

Ad investirlo una Fiat Punto condotta da F.A., ascolano di 80 anni che procedeva in direzione centro. Quest’ultimo non si è accorto di nulla e l’operaio è stato scaraventato a terra, dopo un volo di diversi metri. Il 45enne faceva parte di una squadra composta da quattro “fontanieri” che stava eseguendo dei lavori all’interno di un pozzetto. La copertura di quest’ultimo è stata centrata dalla vettura, che si è poi arrestata sulla corsia opposta di marcia, non coinvolgendo fortunatamente nessuna vettura.

I colleghi dello sfortunato operaio che si trovavano all’interno del pozzetto sono rimasti incolumi così come l’altro operaio il quale, come lui, era rimasto in strada anche per segnalare il lavoro in corso alle pochissime auto che in questi giorni transitano sulle strade. Con un balzo ha fatto intempo a schivare l’urto, non ce l’ha fatta invece il ferito che è rimasto a terra, immobile e dolorante agli arti inferiori.

Sul posto, per i rilievi, è intervenuta la Polizia Municipale di Ascoli, ed è stata subito allertata la direzione della Ciip che ora sta seguendo l’evolversi della vicenda, soprattutto per tenersi informata sulle condizioni del proprio dipendente.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X