Quantcast
facebook rss

Non si trova l’84enne di Favalanciata,
proseguono le ricerche

ACQUASANTA TERME - Di lui non si hanno notizie ormai da tre giorni. All'alba di domani, martedì 12 maggio, tornano al lavoro le squadre di ricerca, coordinate dalla Prefettura, che fanno capo all'unità di comando dei Vigili del fuoco d Ascoli. Si fa strada l'ipotesi che possa essersi allontanato dalla zona passata al setaccio. Cresce l'apprensione
...

di Andrea Ferretti

Da venerdì 8 maggio non si hanno più sue notizie. Da quattro giorni si sono perse le tracce dell’uomo di 84 anni scomparso a Favalanciata, la frazione di Acquasanta Terme situata lungo la Statale Salaria salendo verso Arquata del Tronto.

Le ricerche sono proseguite anche di notte nelle prime quarantott’ore, ora vengono sospese al tramonto e riprendono all’alba. A coordinarle, come sempre in questi casi, è la Prefettura. E quella di Ascoli ha affidato il compito di organizzare le squadre di ricerca all’unita di comando dei Vigili del fuoco di Ascoli che dispongono dei propri uomini, ma anche di Carabinieri, Carabinieri Forestali e Soccorso Alpino.

A proposito di coordinamento, proprio domani, martedì 12 maggio, è previsto un incontro in Prefettura per fare il punto della situazione anche in base ai rapporti giornalieri forniti dai Vigili del fuoco.

Si sta facendo infatti strada l’ipotesi che l’84enne possa essersi allontanato di parecchio, non solo dalla sua abitazione, ma anche dal castagneto e dai terreni di proprietà dove era solito trascorrere gran parte delle sue giornate.

Anche venerdì scorso il fratello, che abita lì vicino, era convinto che non si trovasse in casa solo perchè aveva tardato a tornare. Come era solito fare, gli aveva lasciato la spesa vicino alla porta d’ingresso. Ma quando, dopo qualche ora, ha notato che le buste non erano state toccate, ha capito che qualcosa non andava ed ha fatto scattare l’allarme.

A quel punto si è subito messa in moto la macchina dei soccorsi, e sul posto sono giunti Vigili del fuoco, Soccorso Alpino e forze dell’ordine. Il territorio circostante è stato pasato al setaccio venerdì, sabato, domenica e anche oggi lunedì 11 maggio. Niene da fare: dell’anziano nessuna traccia.

Proprio per questo motivo, potrebbe essere accaduto che l’uomo si sia allontanato di molto, sicuramente più del solito rispetto alle sue abitudini, e non necessariamente a piedi. Ecco perchè l’apprensione dei familiari e dei conoscenti cresce sempre di più.

Manca da casa da 48 ore, nessuna traccia dell’80enne scomparso a Favalanciata

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X