Quantcast
facebook rss

“Scuola di platea”,
alla scoperta di Antigone

IL PROGETTO di formazione dei giovani spettatori dell'Amat prosegue giovedì 21 maggio su Zoom. Al centro, la rilettura del grande classico da parte di Motus
...

Scuola di platea, progetto ideato e realizzato da Amat, volto alla formazione del pubblico e dedicato agli studenti degli istituti d’istruzione secondaria superiore come preziosa opportunità di formazione e accesso alla cultura, non si ferma e prosegue in maniera virtuale gli incontri con tutti i ragazzi che hanno il desiderio di essere “spettatori appassionati”.

L’Antigone di Motus

Una volta al mese, uno spettacolo da analizzare con le curatrici del progetto, Daniela Rimei e Carlotta Tringali, che incontrano i ragazzi sulla piattaforma Zoom per discuterne sia prima sia dopo la visione, come nella migliore tradizione di “Scuola di Platea”.

Il prossimo appuntamento è giovedì 21 maggio dalle ore 15 alle 15,45 ed è dedicato ad Antigone nella rilettura contemporanea realizzata da Motus con la presentazione dello spettacolo e analisi collettiva del testo. Dal 21 al 28 maggio avverrà la visione autonoma dello spettacolo online e giovedì 28 maggio dalle 15 alle 15,45 secondo e ultimo Zoom Meeting per condividere impressioni e analisi.

Per ottimizzare la partecipazione a Scuola di Platea – riservata agli studenti delle scuole superiori – e garantire la buona riuscita ogni meeting su Zoom si svolgerà con un minimo di 5 e un massimo di 12 partecipanti. Per prendere parte inviare una richiesta a d.rimei@amat.marche.it, a cui seguirà invito a partecipare ai meeting sulla piattaforma Zoom.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X